A sensore di moto Super Sensibile ha potuto essere utilizzato per cercare per vita extraterrestra

Zothecula scrive: La gente dichiara spesso che determinati pianeti sono troppo caldi, freddi o tossici per sostenere la vita. Il fermo, tuttavia, è che quella gente sta parlando realmente appena della vita come lo conosciamo qui su terra. Da quel stesso segno, quando i girovaghi che esplorano altri pianeti cercano le firme chimiche connesse con le forme di vita, possono soltanto identificare i prodotti chimici che sappiamo per cercare. Ecco perché gli scienziati svizzeri dal centro di ricerca di EPFL hanno creato un dispositivo che identifica la vita microscopica basata sui movimenti del nanoscale invece di chimica (estratto).

A sensore di moto Super Sensibile ha potuto essere utilizzato per cercare per vita extraterrestra A sensore di moto Super Sensibile ha potuto essere utilizzato per cercare per vita extraterrestra

A sensore di moto Super Sensibile ha potuto essere utilizzato per cercare per vita extraterrestra

Legga più di questa storia a Slashdot.

A sensore di moto Super Sensibile ha potuto essere utilizzato per cercare per vita extraterrestra

A sensore di moto Super Sensibile ha potuto essere utilizzato per cercare per vita extraterrestra
A sensore di moto Super Sensibile ha potuto essere utilizzato per cercare per vita extraterrestra
A sensore di moto Super Sensibile ha potuto essere utilizzato per cercare per vita extraterrestra

A sensore di moto Super Sensibile ha potuto essere utilizzato per cercare per vita extraterrestraA sensore di moto Super Sensibile ha potuto essere utilizzato per cercare per vita extraterrestraA sensore di moto Super Sensibile ha potuto essere utilizzato per cercare per vita extraterrestra

Fonte: A sensore di moto Super Sensibile ha potuto essere utilizzato per cercare per vita extraterrestra

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente I 16 audio dispositivi che portatili principali potete comprare ora Successivo Il ricercatore dice che incisione di Sony era probabile un lavoro interno da una donna nominata “Lena„