Aston Martin a gomito il DB9 fino a 540 cavalli vapore con il nuovo modello della GT

Aston Martin DB9 è stato intorno per abbastanza per un po’e con un modello nuovissimo sull’orizzonte, assomiglia ad Aston sta esercitandosi per mantenere l’interesse del cliente.

Il DB9 GT sta fatturando come la versione più potente del DB9 ancora, una vanteria che è sostenuta da parecchi aggiornamenti notevoli dentro e fuori.

Il DB9 GT caratterizza lo stesso 5,9 motore di litro V12 che è offerto in virtualmente ogni modello di Aston per gli anni ultimi. Per questa nuova ripetizione DB9, la sua uscita è aumentata di 30 cavalli vapore a 540, mentre la coppia di torsione rimane identicamente a 457 libbra-piedi.

Tutto quel potere è inviato alle ruote posteriori attraverso una trasmissione automatica della sei-velocità con controllo manuale del spostamento-da-cavo elettronico. Aston dice che il DB9 GT farà 0 – 62 mph in 4,5 secondi e raggiunge una massima velocità di 183 mph.

Oltre ai cavalli vapore aggiunti, il DB9 GT ottiene una certa potenza di calcolo aggiunta pure, sotto forma di sistema del infotainment dello schermo attivabile al tatto degli ami II di Aston. Tirato dallo sgominare, caratterizza un menu riveduto installato che è più facile da usare, il fabbricante automobilistico dice.

Relativo: Aston Martin Vulcan hypercar è pronto a martellare la pista

Aston sostiene migliorare le caratteristiche compreso invio di messaggi di testo mani libere, informazioni di stato del veicolo ed i temi personalizzabili del fondo di schermo. Bluetooth che scorre l’audio fa parte del pacchetto pure.

A seguito del suo “se non è lo rompesse, non ripara„ che disegna la filosofia, Aston ha fatto pochi cambiamenti all’esterno. Il DB9 GT è distinto dalle 10 ruote modello-specifiche della lega del raggio, annerisce i calibri anodizzati del freno, un separatore anteriore nero e un diffusore posteriore e fari e fanali posteriori riveduti. Quei leggeri cambiamenti realmente incitano la GT ad assomigliare un po’alla cessata a, DB9-based Virage.

C’è inoltre abbondanza dei modi personalizzare questa bestia già-rara, compreso la disposizione facoltativa della fibra del carbonio, i materiali interni differenti della disposizione e due scelte del volante: si avvolto in Alcantara ed un altro hanno progettato per assomigliare a quello dal supercar del One-77 di Aston.

Aston Martin DB9 GT è a disposizione ora per ordinare, cominciando a $199.950.

Fonte: Aston Martin a gomito il DB9 fino a 540 cavalli vapore con il nuovo modello della GT

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Il nuovo difetto dell'istantaneo di Adobe permette l'assorbimento a distanza, toppa pubblicata Successivo Amazon batte Netflix alla perforazione: HDR scorrendo ora disponibile per innescare i membri