BMW i potrebbe produr in seriee le automobili idrogeno a forza sulla strada da ora al 2020

La sotto-marca recente-formata della i di BMW attualmente mette a fuoco sui veicoli elettrici della costruzione e sugli ibridi alimentabili, ma i dirigenti aziendali hanno tutti solo hanno confermato un’automobile idrogeno a forza è sulla pista per unire il programma da ora al 2020.

BMW non è nuovo alle automobili idrogeno a forza e sta sguazzando nella tecnologia da quando ha lanciato nel 2005 l’idrogeno sperimentale 7 (rappresentato). Alimentato 6,0 da un motore di litro V12 capace di correre sull’idrogeno o sulla benzina, la berlina era essenzialmente pronta per fabbricazione in serie ma BMW ha scelto di sviluppare soltanto circa 100 esempi perché la tecnologia era ancora nella sua infanzia e l’infrastruttura era in nessun posto vicino a pronto.

Gli ingegneri della società ora stanno usando i dati riuniti dal programma pilota per regolare la tecnologia, ma un portavoce ha confermato la trasmissione dell’idrogeno della primo GEN di BMW non troverà il suo modo ad un’automobile prodotta in serie. Tuttavia, la sua secondo GEN trasmissione – che sarà sviluppata nei prossimi anni con il contributo del partner industriale Toyota – sarà portata per commercializzare, molto probabilmente in un veicolo che unirà la sotto-marca dei.

Relativo: 2016 7 serie nuovissima rivelate

Il progetto è ancora nella fase embrionale dello sviluppo in modo da è troppo in anticipo per fornire le caratteristiche tecniche precise ma le voci reclamano il i3 seguente potrebbero essere offerte con una trasmissione dell’idrogeno ad un costo supplementare. Se il tasso della presa è alto, l’opzione dell’idrogeno potrebbe essere ampliata gradualmente ad altri membri del programma di BMW.

Pista-provato?

Come precedentemente riferito, BMW ha potuto mettere la sua tecnologia dell’idrogeno all’ultima prova facendo un ritorno a lungo detto alle 24 ore di Le Mans. Invece di corsa nella classe di superiore spec. il LM P1 che attualmente è dominata dagli ibridi, al il fabbricante automobilistico basato a Monaco di Baviera probabilmente sistemerà il suo corridore nella categoria non competitiva del garage 56, che è riservata per le automobili sperimentali.

Un calendario per l’entrata di Le Mans della società non è stato dato, ma si pensa che venisse alcuni anni prima che il i3 idrogeno a forza vada sulla vendita. Quello significa che se il progetto ottiene la luce verde finale per produzione, un corridore idrogeno a forza di Le Mans potrebbe arrivare nel 2017 o 2018.

Fonte: BMW i potrebbe produr in seriee le automobili idrogeno a forza sulla strada da ora al 2020

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente L'OS x il EL Capitan apre la porta all'appoggio di DISPOSIZIONE su SSDs di terzi per la prestazione migliore Successivo Il capo Phil Spencer di Xbox spiega l'associazione fra l'occhio e Microsoft