Djay per il mackintosh va pro con integrazione di Spotify, l’interfaccia migliorata e le caratteristiche più potenti [blog del mackintosh]

Algoriddim lungamente è stato conosciuto per il suo DJ popolare app djay, che ha cominciato la vita sul mackintosh prima di muoversi verso il iPad, il iPhone e recentemente l’androide, con le varie versioni che vincono una serie di premi e che contribuiscono a rendere djay il DJ di successo app del mondo con oltre 15 milione download.

Con djay che prova popolare fra sia DJs dilettante che professionale, gli utenti stanno chiedendo più dal software e Algoriddim sta consegnando oggi quello con il rilascio di pro djay per il mackintosh. Andando ben oltre la versione precedente di djay per il mackintosh, pro djay approfitta di ultimi miglioramenti dell’hardware e del software di Apple per sostenere l’elaborazione di 64 bit, 60 grafici dei fotogrammi al secondo che rendono, fino a quattro piattaforme, l’integrazione senza cuciture con dozzine di regolatori del MIDI e vari effetti dell’audio.


Dal lato delle biblioteche, le pro offerte djay una biblioteca di musica nuovissima con la ricerca in-linea, la previsione istantanea e le raccomandazioni di canzone alimentate dall’eco annidano come pure integrazione facile delle biblioteche di iTunes e, per la prima volta sul desktop, delle liste musicali radiofoniche di Spotify. Gli utenti possono trascinare facilmente e piste di goccia da iTunes e dalle biblioteche di Spotify, non solo dall’interno di pro djay ma anche da iTunes e dai apps del mackintosh di Spotify.

Djay per il mackintosh va pro con integrazione di Spotify, linterfaccia migliorata e le caratteristiche più potenti [blog del mackintosh]

Vista della piattaforma girevole

Nella nel nostri prova, pro djay eseguiti estremamente bene, con i grafici di alta qualità di forma d’onda e della piattaforma girevole che portano ad un’esperienza utente piacevole. E mentre pro djay aggiunge una serie di nuovi effetti ed altri strumenti confrontati alla versione precedente, disposizione premurosa ed intuitiva dei app rende facili entrambi affinchè gli esperti si tuffino destra in ed affinchè i principianti tengano le cose semplici inizialmente prima della crescita nelle capacità complete pro djay.

Una disposizione personalizzabile permette che gli utenti scelgano da parecchi modi che dividono la finestra di app fra la biblioteca di musica/fare la coda e le piattaforme girevoli o le forme d’onda e la parte delle biblioteche della finestra può essere fornita facilmente fra le viste leggere e scure per abbinare la preferenza di utente per vari ambienti. Gli utenti sia delle versioni dell’IOS che del mackintosh della volontà djay anche trovare i loro punti di indicazione, griglia di battimento pubblica, meta dati synced fra i apps via iCloud.

Djay per il mackintosh va pro con integrazione di Spotify, linterfaccia migliorata e le caratteristiche più potenti [blog del mackintosh]

Vista orizzontale di forma d’onda con quattro piattaforme

Tutte nuove caratteristiche incluse in pro djay vengono ad un prezzo, tuttavia, con Algoriddim che elegge per offrire il nuovo app ad un prezzo introduttivo di $49,99 e ad un prezzo regolare finale di $79,99, un importante crescita sopra la valutazione di $19,99 norme della versione precedente. Ma con pro djay teso nella grande parte a DJs serio che cerca gli strumenti più potenti per il mackintosh, Algoriddim crede che pro djay ancora offra un valore molto solido confrontato alle messe a punto tradizionali del DJ.

Il pacchetto basso comprende un insieme di cinque audio effetti “degli elementi essenziali„ quali l’eco ed il Flanger e un acquisto di una volta $9,99 in-app aggiunge 34 nuovi effetti dai byte dello zucchero per uso attraverso le versioni del mackintosh e dell’IOS di tutto utente di djay.

pro djay sta lanciando oggi tramite mackintosh App Store [legame diretto] e sostituisce la versione originale di djay per il mackintosh, che più non sarà disponibile. pro djay richiede un minimo dell’OS X 10,9 dissidenti e una sottoscrizione premio di Spotify è richiesta per accedere al catalogo di Spotify dall’interno del app. Una prova di sette giorni libera del premio di Spotify è a disposizione affinchè i pro utenti djay verifichi fuori il servizio e l’integrazione.Djay per il mackintosh va pro con integrazione di Spotify, linterfaccia migliorata e le caratteristiche più potenti [blog del mackintosh]

Djay per il mackintosh va pro con integrazione di Spotify, linterfaccia migliorata e le caratteristiche più potenti [blog del mackintosh]
Djay per il mackintosh va pro con integrazione di Spotify, linterfaccia migliorata e le caratteristiche più potenti [blog del mackintosh]
Djay per il mackintosh va pro con integrazione di Spotify, linterfaccia migliorata e le caratteristiche più potenti [blog del mackintosh]

Djay per il mackintosh va pro con integrazione di Spotify, linterfaccia migliorata e le caratteristiche più potenti [blog del mackintosh]Djay per il mackintosh va pro con integrazione di Spotify, linterfaccia migliorata e le caratteristiche più potenti [blog del mackintosh]

Djay per il mackintosh va pro con integrazione di Spotify, linterfaccia migliorata e le caratteristiche più potenti [blog del mackintosh] Djay per il mackintosh va pro con integrazione di Spotify, linterfaccia migliorata e le caratteristiche più potenti [blog del mackintosh]

Djay per il mackintosh va pro con integrazione di Spotify, linterfaccia migliorata e le caratteristiche più potenti [blog del mackintosh]

Fonte: Djay per il mackintosh va pro con integrazione di Spotify, l’interfaccia migliorata e le caratteristiche più potenti [blog del mackintosh]

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente per combattere i disadattamento di valuta, vapore che aggiunge regione che chiude ai giochi del PC Successivo Faccia un viaggio virtuale con la vista del cartone e della via di Google