FreeBSD 10,1 liberato

Un lettore anonimo scrive la versione 10,1 del sistema operativo venerabile di FreeBSD è stato rilasciato. La nuova versione del contributo di offerte di FreeBSD all’inizializzazione da UEFI, alla generazione automatizzata di chiavi di OpenSSH, miglioramenti di prestazione di ZFS, versioni aggiornate (e più sicure) dei potenziamenti di OpenSSH e di OpenSSL e di hypervisor. FreeBSD 10,1 è un rilascio esteso di sostegno e sarà sostenuto da parte a parte fino al 1° gennaio 2017. Aggiunge il lettore aojensen: Poichè questo è il secondo rilascio del ramo stable/10, mette a fuoco sul miglioramento la stabilità e della sicurezza del 10.0-RELEASE, ma inoltre introduce un insieme di nuove caratteristiche compreso: VT (4) un nuovo driver della console, contributo agli ospiti FreeBSD/i386 sul hypervisor del bhyve, contributo a SMP sul contributo dei noccioli armv6, dello stivale di UEFI alle architetture amd64, sul contributo all’appoggio di protocollo di UDP-Lite (RFC 3828) sia su IPv4 che su IPv6 e su molto più. Per una lista completa dei cambiamenti e di nuove caratteristiche, le note sulla versione sono inoltre disponibili.

FreeBSD 10,1 liberato FreeBSD 10,1 liberato

FreeBSD 10,1 liberato

Legga più di questa storia a Slashdot.

FreeBSD 10,1 liberato

FreeBSD 10,1 liberato
FreeBSD 10,1 liberato
FreeBSD 10,1 liberato

FreeBSD 10,1 liberatoFreeBSD 10,1 liberatoFreeBSD 10,1 liberato

Fonte: FreeBSD 10,1 liberato

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Dimentichi circa il vostro impulso; Electrozyme vuole analizzare il vostro sudore Successivo DirecTV srotola 4K che programma, ma soltanto per quelli con Samsung TV