George R.R. Martin’s Latest Shocking Kill: His Livejournal

La pagina Livejournal di Martin, intitolata "Not a Blog", è operativa dal luglio 2005, forse il picco del fandom della piattaforma, ma ciò che ha reso così affascinante il modo in cui lo scrittore è rimasto lì molto tempo dopo che la popolarità di Livejournal è eclissata. Fonte: George RR Martin’s Latest Shocking Kill: His Livejournal (leggi qui)

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Vuoi migliorare in HQ Trivia? Ascolta Scott Menke Successivo Mark Zuckerberg è stato grigliato dal Congresso. Ne valeva la pena?