Gli informatici chiedono alla Corte suprema per governare gli api non possono essere coperti da diritti di autore

Un lettore anonimo scrive: Il EFF, rappresentante una coalizione degli informatici, ha archivato un riassunto di amicus con la Corte suprema ieri speranti per una decisione che gli api non potessero essere coperti da diritti di autore. I nomi che appoggiano il riassunto includono Bjarne Stroustrup, Ken Thompson, Guido van Rossum e molti altri luminari. “Il riassunto spiega che la libertà al ri-mezzo ed estende gli api attuali è stato la chiave a concorrenza ed a progresso sia nell’hardware che nello sviluppo di software. Ha reso possibile l’emergenza e successo di molte industrie che robuste ora prendiamo per assegnare-per l’esempio, elaboratori centrali, pc e le stazioni di lavoro/server-dall’assicurazione che i concorrenti potrebbero sfidare hanno stabilito i giocatori ed avanzano lo stato dell’arte. La controversia ha cominciato parecchi anni fa quando Oracle ha citato Google sopra il suo uso degli api di Java nell’OS di androide. Google ha scritto la sua propria implementazione degli api di Java, ma, per permettere che gli sviluppatori scrivano i loro propri programmi per l’androide, l’implementazione di Google ha usato gli stessi nomi, organizzazione e funzionalità degli api di Java.„

Gli informatici chiedono alla Corte suprema per governare gli api non possono essere coperti da diritti di autore Gli informatici chiedono alla Corte suprema per governare gli api non possono essere coperti da diritti di autore

Gli informatici chiedono alla Corte suprema per governare gli api non possono essere coperti da diritti di autore

Legga più di questa storia a Slashdot.

Gli informatici chiedono alla Corte suprema per governare gli api non possono essere coperti da diritti di autore

Gli informatici chiedono alla Corte suprema per governare gli api non possono essere coperti da diritti di autore
Gli informatici chiedono alla Corte suprema per governare gli api non possono essere coperti da diritti di autore
Gli informatici chiedono alla Corte suprema per governare gli api non possono essere coperti da diritti di autore

Gli informatici chiedono alla Corte suprema per governare gli api non possono essere coperti da diritti di autoreGli informatici chiedono alla Corte suprema per governare gli api non possono essere coperti da diritti di autoreGli informatici chiedono alla Corte suprema per governare gli api non possono essere coperti da diritti di autore

Fonte: Gli informatici chiedono alla Corte suprema per governare gli api non possono essere coperti da diritti di autore

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente DARPA va oltre i robot dell'uccisore con la protesi e la ricerca di Ebola Successivo Rassegna portabile di Hexoskin di metrica del corpo