Google “espulso„ il muro di Berlino dalla proprietà che ha comprato

il theodp scrive a segni di domenica il venticinquesimo anniversario dell’autunno del muro di Berlino, che Google commemora nell’odierno scarabocchio. “Ispirazione di ricerca per questo scarabocchio,„ note il gruppo di scarabocchio di Google, “abbiamo preso un breve giro della bici da nostro Mountain View, la California acquartieriamo alla nostra biblioteca pubblica locale per studiare un pezzo reale del muro di Berlino„ (i segmenti del muro di Berlino sono descritti nello scarabocchio). Interessante, il post non cita il collegamento di Google a come le due sezioni del muro di Berlino hanno finito alla biblioteca. Dopo Google ha comprato la plaza di affari di Bayside nel 2012, dove i 12 resti di piede di altezza erano stati tenuti per le decadi dall’uomo d’affari Tedesco-nato Frank Golzen prima della sua morte, secondo le informazioni ricevute ha dato la famiglia di Golzen fino all’estate 2013 per togliersi il muro di Berlino dal suo prato inglese. “Sebbene la famiglia donante abbia fino all’estate prossima per rimuovere l’installazione dalla posizione corrente,„ legge una città 2012 del rapporto sul personale di Mountain View, “la loro preferenza (e la preferenza del nuovo proprietario della proprietà) è di rimuoverla più presto.„ Una raccomandazione riassegnare le sette lastre di cemento armato di tonnellata a Charleston a distanza parcheggia, adiacente al Googleplex, nixed dalla giunta comunale, che ha votato invece per muovere le sezioni di muro di Berlino verso la sua casa corrente davanti ad una biblioteca pubblica del centro.

Google “espulso„ il muro di Berlino dalla proprietà che ha comprato Google “espulso„ il muro di Berlino dalla proprietà che ha comprato Google “espulso„ il muro di Berlino dalla proprietà che ha comprato

Legga più di questa storia a Slashdot.

Google “espulso„ il muro di Berlino dalla proprietà che ha comprato

Google “espulso„ il muro di Berlino dalla proprietà che ha comprato
Google “espulso„ il muro di Berlino dalla proprietà che ha comprato
Google “espulso„ il muro di Berlino dalla proprietà che ha comprato

Google “espulso„ il muro di Berlino dalla proprietà che ha compratoGoogle “espulso„ il muro di Berlino dalla proprietà che ha compratoGoogle “espulso„ il muro di Berlino dalla proprietà che ha comprato

Fonte: Google “espulso„ il muro di Berlino dalla proprietà che ha comprato

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Il futuro di alimento, del grilli con protagonista e della coltura idroponica domestica Successivo Bentley prende in giro nuovo SUV con il film deserto-di tema enigmatico