Honda ha multato un’annotazione $70 milioni per le violazioni della sicurezza di NHTSA, fabbricante automobilistico acconsente per pagare

Honda è stato multato un’annotazione $70 milioni tramite l’amministrazione di sicurezza stradale dell’autostrada nazionale (NHTSA) per le due violazioni importanti di legge della sicurezza.

Secondo New York Times, il fabbricante automobilistico non è riuscito a rivelare le centinaia di lesioni relative al prodotto e di morti che si sono presentate da della metà del 2003 a mid-2014, mentre però dichiarazioni della garanzia di notifiche in difetto durante lo stesso periodo di tempo.

Complessivamente 1.729 reclami scritti non sono stati rivelati dal fabbricante automobilistico giapponese, una verifica interna trovata, un fatto che Honda ha ammesso il settembre scorso.

Tra l’altro, le azioni del produttore violano un sistema chiamato segnalazione di allarme immediato del `,’ che richiede i fabbricanti automobilistici di rivelare i reclami riguardo alle lesioni ed alle morti in relazione con il difetto. La segnalazione di allarme immediato è stata istituita nel 2000.

Di conseguenza, i regolatori federali hanno incaricato Honda dell’indennità di massimo per ogni rimostranza, $35 milioni, ammontante all’annotazione $70 milioni.

Alcuni degli incidenti mancanti secondo le informazioni ricevute hanno compreso i sacchi ad aria di Takata, che sono stati ricordati da parecchi fabbricanti automobilistici universalmente. I sacchi ad aria hanno causato parecchie lesioni e morti dovuto un difetto che può inviare i frammenti del metallo verso il driver durante lo spiegamento.

Relativo: Honda partners con il combustibile di FirstElement per sviluppare il ` almeno 12′ idrogeno che rifornisce le stazioni di combustibile nella California

“L’odierno annuncio invia un messaggio molto chiaro all’intera industria che i produttori hanno responsabilità della segnalazione completa e tempestiva di questi informazioni di sicurezza critiche,„ ha detto il segno Rosekind, testa del NHTSA.

Honda era rapido rispondere all’annuncio del regolatore, rivelante che pagherà l’indennità e coopererà con il NHTSA.

“Per assicurare la conformità completa with i suoi obblighi di segnalazione di allarme immediato, Honda già ha cominciato ad intraprendere le azione per correggere gli errori responsabili delle violazioni,„ legge la dichiarazione della marca. “La società è nel corso dell’inizio dei regimi nuovi di addestramento, la politica di segnalazione interna cambiante, facendo l’assunzione di personale ed i cambiamenti organizzativi e migliorando la supervisione del suo processo di segnalazione di allarme immediato.„

Fonte: Honda ha multato un’annotazione $70 milioni per le violazioni della sicurezza di NHTSA, fabbricante automobilistico acconsente per pagare

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Il nuovo innesto lascia i ratti paralizzati cammina ancora Successivo Le incisioni seguenti di Sony, congresso rivisita la fattura spiante molto diffamata