I bot non sono il nemico della guerra dell’informazione, siamo noi

I robot non si preoccupano di ciò che condividono, ma la nostra stessa umanità – che brama ciò che turba e disgusta di più – potrebbe essere la nostra rovina online. Fonte: i bot non sono il nemico della guerra dell’informazione – noi siamo (leggi qui)

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Perché la grande sacerdotessa della depressione di Internet è così felice? Successivo Come creare la propria versione di quel triste meme di disintegrazione dei "Vendicatori"