I laboratori ellittici vuole sostituire il sensore di prossimità sul vostro telefono con l’ultrasuono

I laboratori ellittici hanno fatto un pezzo di una spruzzata alcuni anni fa quando ha rivelato la sua tecnologia di gesto-control per gli smartphones. La tecnologia intrigante funziona attraverso un chip modificato che sintonizza altoparlanti dei dispositivi’ per emettere le onde di ultrasuono. La società ora ha rivelato la bellezza – un nuovo software di prossimità di ultrasuono e sta funzionando con gli OEM per integrare la sua tecnologia nei dispositivi e per rimuovere l’esigenza dei sensori di prossimità ottici.

I sensori di prossimità ottici possono essere trovati nella maggior parte dei smartphones ed eseguono una serie di funzioni. Per esempio, i sensori spengono lo schermo quando state prendendo una chiamata, di modo che la vostra guancia non avvia alcune azioni. I sensori possono interrompere l’estetico del dispositivo, sebbene, poichè sono disposti tipicamente dalla macchina fotografica del anteriore-rivestimento sulla cima del vostro telefono. La soluzione dei laboratori ellittici’ rimuove l’esigenza di quei sensori, risparmiante i certi soldi e lo spazio dentro il dispositivo e fuori.

Relativo: La posizione di eco di uso dei pipistrelli per masticare gli insetti, ma questo telefono la usa per rompere i selfies

Le onde sono emesse attraverso gli altoparlanti e rimbalzano fuori dalle vostre mani. Poi sono prese dal microfono, che traduce i movimenti della mano e di distanza come determinati gesti. Così come il sensore ottico, la tecnologia può ancora determinare quando prendete il telefono e lo esaminate e quando lo mettete fino al vostro orecchio per prendere una chiamata.

Il vantaggio del metodo ellittico è che non richiede alcun hardware supplementare e potrebbe potenzialmente incorporato un gran numero di altri gesti nelle interazioni con il telefono. La società dice che non c’è differenza nella qualità confrontata a per mezzo di un sensore di prossimità ottico reale ed infatti, il dispositivo può consegnare una maggior gamma di rilevazione con l’ultrasuono. La maggior gamma aumenta il numero delle azioni che potenziali il dispositivo può interpretare, mentre offrire una progettazione„ “più estetico soddisfacente liberandosi del nero circonda sulla parte anteriore del vostro smartphone.

Abbiamo veduto l’anno scorso la tecnologia nell’azione al congresso mobile del mondo e siamo stati impressionati dal numero dei moti che differenti l’ultrasuono potrebbe individuare da lontano quanto 4 piedi. Abbiamo rotto i selfies, abbiamo traversato attraverso i menu, notifiche controllate e perfino abbiamo giocato – tutti senza mai toccare il dispositivo.

Non sappiamo esattamente cui gli OEM la società sta lavorando con e quando, ma i laboratori ellittici hanno annunciato che sta lavorando per integrare il suo nuovo software di prossimità di ultrasuono di bellezza negli smartphones questo anno.

Fonte: I laboratori ellittici vuole sostituire il sensore di prossimità sul vostro telefono con l’ultrasuono

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

I commenti sono chiusi.