Il CEO di T-Mobile fa il controllo dei danni, si scusa al EFF

Il CEO di T Mobile fa il controllo dei danni, si scusa al EFF

Il CEO John Legere di T-Mobile ha pubblicato una lettera aperta sul sito Web della società ed odora come un tentativo di controllo dei danni dopo avere ottenuto un certo contraccolpo reale. Poichè potreste sapere, sta facendo il buon uso del suo vocabolario variopinto difendere la sua società sopra le accuse che sta strozzando i video di YouTube queste settimane ultime. Nel processo, lambasted Google ed ha accusato il Electronic Frontier Foundation di essere un boccaglio pagato.

Nella missiva sorprendente senza espletivo, sostiene che la baldoria sopra è “MOLTO una pro’ capacità netta di neutralità del `,„ perché potete commutarlo inserita/disinserita ogni volta che volete. La caratteristica più uncarrier di T-Mobile permette che scorriate i video 480p senza mangiare sui vostri dati, ma può agire in tal modo soltanto per i servizi specifici come Netflix. Quello non si siede bene con gli avvocati netti di neutralità che credono che renda determinati apps più supplichevoli di altri. Il FCC ha citato che come una delle sue ragioni quando ha ordinato la società per parlare del suo schema di esenzione di dati a dicembre.

Legere inoltre si scusa al EFF per l’invio del video che chiede “chi la scopata„ l’organizzazione è e chi sta pagandola. La sua risposta è stata avviata dalla domanda digitale del gruppo senza scopo di lucro di diritti su Twitter, chiedente se la baldoria sopra altera la video corrente in tutti i modi o limita la sua larghezza di banda:

Guardi, ormai sapere che sono un vocale, animato ed a volte CEO detto fallo. Non mi filtro e sapere che nessuno a T-Mobile mi filtra l’uno o l’altro (no, fanno nemmeno prova). Quello significa che a volte esorterò un pezzo ‘di un tumulto sociale di media’, ma non sto andando scusarmi per quello.

Tuttavia mi scuserò per l’offesa il EFF e dei suoi sostenitori. Solo perché completamente non acconsentiamo su tutti gli aspetti della baldoria sopra non significhiamo che non vedo come combattono per i consumatori. Entrambi acconsentiamo che è importante proteggere diritti dei consumatori’ e dare a consumatori il valore. Abbiamo quello in comune, così più potere a loro. Ho citato la settimana scorsa, aspettiamo con impazienza di sederci e parlare con il EFF e quello è una misura che definitivamente prenderemo.

Mentre possiamo non sapere mai perché il CEO ha deciso improvvisamente di pubblicare questa lettera, ha detto che ha deciso di scriverlo su per la caratteristica di esenzione di dati:

Purtroppo, il mio commento di colore a partire dalla settimana scorsa ora sta annegando fuori il valore reale della baldoria su così eventualmente questa lettera contribuirà a dichiarare quello ancora.

[Credito di immagine: Patrick T. Fallon/Bloomberg via le immagini di Getty]

Fonte: T-Mobile

Fonte: Il CEO di T-Mobile fa il controllo dei danni, si scusa al EFF

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente I peggioramenti dei professionisti di tecnologia aumentano, ma in modo da faccia gli stipendi Successivo Twitter secondo le informazioni ricevute progetta di incastonare gli utenti cinguetta accanto agli annunci