Il cybercriminal più carente del FBI ha usato il nome del suo gatto come parola d’ordine

Il cybercriminal più carente del FBI ha usato il nome del suo gatto come parola dordine

Quando è stato arrestato a sua casa di Chicago nel 2012 per l’incisione del sito Web del comitato di esperti Stratfor di sicurezza, il Jeremy dreadlocked Hammond era il cybercriminal più carente del FBI.

Fonte: Il cybercriminal più carente del FBI ha usato il nome del suo gatto come parola d’ordine

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente I compositori dietro “il piatto di troppi cuochi„ sul colpo virale della nuotata adulta Successivo Staples e Radio Shack per offrire gli sconti modesti di Black Friday sui iPads, su iPod e su più