Il Hobbit: La battaglia della rassegna di cinque eserciti

Infine, i momenti finali di Peter Jackson in Medio-terra hanno luogo sopra noi – e non un momento troppo presto.

Il terzo e la rata concludente nella trilogia del Hobbit di Jackson, la battaglia dei cinque eserciti, colpisce i teatri questo fine settimana, portante viaggio inatteso di Bilbo Baggins’ ad una fine. Ma era questa realmente la storia di Bilbo da cominciare con? Certamente dovrebbe essere, ma qualcosa cambiare lungo la strada – non non più successivamente della decisione fare scoppiare J.R.R. Il libro per bambini stretto-percorso di Tolkien in un three-parter completo, se non più presto. Malgrado il suo titolo, il Hobbit non è circa uno scassinatore modesto dall’estremità della borsa. Effettivamente, è duro conoscere che cosa è circa affatto.

Qui è che cosa possiamo dire: La battaglia delle cinque vite degli eserciti fino al suo titolo. È di due ore e trenta minuti di azione pura, poichè le varie fazioni dall’altro lato di Medio-terra intraprendono la guerra sopra una un altro. L’uomo, l’elfo, il nano e l’orca tutta portano la loro forza per sopportare, causando la violenza viziosa alla prima linea per appena il tempo di esecuzione del film intero.

L’azione prende immediatamente dove la desolazione di Smaug ha terminato, con il verme alato che porta il fuoco e la furia sopra le anima sfavorevoli ancora che si appostano in Laketown. A seguito di grande prova di forza con Smaug, il fuoco si sposta al nuovo status quo che circonda la montagna sola – specificamente, che Thorin Oakenshield è piccolo un uomo avido e terribile.

Il Hobbit: La battaglia della rassegna di cinque eserciti

Tanto come chiunque che entr inare contatto con l’un anello prezioso, Thorin soccombe alla corruzione della sua ricchezza ripresa ora che è indietro in controllo della città persa di Erebor, con tutte le sue ricchezze alle sue punte delle dita. Tutto il, salvo il Arkenstone, la grande gemma che gli antenati reali di quel Thorin una volta hanno giudicato così caro. Pazzo con potere ed ossessionato con l’individuazione del suo tesoro, Thorin si rivela essere uno sciocco singolarmente occupato di ed egoista, rifiutante di trattare con il bardo l’arciere e il Thranduil del Mirkwood, malgrado i loro tentativi di diplomazia.

Con Thorin così hellbent sulla conservazione l’uomo e dell’elfo simili a partire dalle sue ricchezze, è completamente non preparato quando l’orca priva di un braccio Azog ed il suo esercito vengono marciando sopra la montagna sola. A differenza dei nani, elfi ed uomini, le orche desiderano dopo soltanto una cosa: sangue.

Dove è Bilbo in tutto di questo? Buona domanda. Tesse dentro e fuori, ma generalmente, è invisibile, come se abbia slittato sul suo anello prezioso. È una vergogna incredibile, anche, perché il hobbit gioviale di Martin Freeman è di gran lunga il punto culminante di questi film overstuffed. Ma la sua protuberanza è stata condannata il momento Jackson ed i suoi compatrioti hanno deciso di allungare il racconto sottile di Tolkien attraverso tre film lunghi, facendo uso di materiale dipendente dalle appendici e dal Silmarillion di Tolkien per riempire le cose fuori per nessuna ragione reale affatto.

Il Hobbit: La battaglia della rassegna di cinque eserciti Il Hobbit: La battaglia della rassegna di cinque eserciti Il Hobbit: La battaglia della rassegna di cinque eserciti Il Hobbit: La battaglia della rassegna di cinque eserciti Il Hobbit: La battaglia della rassegna di cinque eserciti

Realmente, guardi non ulteriore della trama di Gandalf per vedere dove i film di Hobbit hanno voltato lontano fuori controllo. Nella desolazione di Smaug, lo stregone saggio insegue fuori su una ricerca laterale per combattere il negromante, la forza oscura della malvagità che causerà tutti i tipi di problemi per Medio-terra in una trilogia di un colore differente e migliore. La storia avvolge circa 30 o 40 minuti nella battaglia dei cinque eserciti, ammontante ad assolutamente niente di ulteriore uso.

Ognuno ama Gandalf e legittimo così, ma la sua ricerca laterale aggiunge zero alla descrizione; la conservazione lui fuori schermo, soltanto per fargli rivelare right before le cose con Thorin ottengono troppo tese, sarebbe un modo molto più impactful usarlo… poichè era nella storia originale di Tolkien. Invece, siamo lasciati con un film che passa la maggior parte del suo tempo sugli intrecci secondari similmente inutili, come la storia di amore fra l’elfo sexy Tauriel e nano sexy Kíli, la direzione germogliante del bardo sopra Laketown e gli schemi strisciare di Alfrid viscoso, tra altre distrazioni. Bilbo ottiene altrettanto molto tempo dello schermo quanto queste storie, se non più di meno.

Per quanto riguarda l’azione stessa, la battaglia dei cinque eserciti creativamente è coreografata e percorsa, ma quel complimento backhanded esperto continua venire in mente: È il migliore video gioco che non giochiate mai. L’uso del cgi è così maldestro, gli effetti pratici tutti solo sradicato, completamente mancando c’è ne dell’incanto della Medio-terra del signore originale della trilogia degli anelli.

Mentre i film di Hobbit sono abbastanza inoffensivi, in quanto (eventualmente) non disturberanno l’eredità del signore della trilogia degli anelli, inoltre stanno deprimendo. Ci sono tante ragioni per le quali il viaggio di Jackson in secondo luogo aMedio-terra potrebbe valere lo sforzo. Conosce il mondo dentro e fuori, lui ha un uomo principale fenomenale in Martin Freeman, una forte colata di sostegno principale da Richard Armitage e giocatori di ritorno come Ian McKellen che realmente hanno ruoli nel romanzo originale di Tolkien. Ma Jackson volta finora a partire dalla materia grezza, eccedendola sull’altra materia grezza, che siamo lasciati con tre film vuoti che non hanno alcuna ragione evidente di esistere, fuori dello sfruttare signore della nostalgia degli anelli, 10 anni successivamente.

Chiamila il signore degli anelli: I primi anni. Chiamila la guerra per Medio-terra. Chiamila qualunque volete – appena non la chiamano il Hobbit. Quello non è che cosa questi film sia, particolarmente questo finale antipatico esagerato.

Il Hobbit: La battaglia dei cinque eserciti è ora nei teatri.

(Gruppo di spettacolo di Warner Bros. del © di media)

Fonte: Il Hobbit: La battaglia della rassegna di cinque eserciti

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente L'adjunta di fuga della prigione di qualcosa di diverso 4 rende Kyrat ancor più pericoloso con permadeath Successivo Sulle attività collaterali: come il NFL sta usando i pro 2 di superficie