Il software anonimo e cifrato del tor sta venendo all’androide app di Facebook

Per gli utenti di Facebook si è preoccupato per la loro sicurezza e la segretezza, aiuto sta venendo all’androide app sotto forma di appoggio del tor. La rete sociale ha annunciato un’associazione con il progetto del guardiano, che crea il proxy di Orbot per l’androide che è basato sul software cifrato del tor, rendendo la vostra posizione e l’uso completamente non tracciabili.

Viene due anni dopo che Facebook ha creato un indirizzo della cipolla del tor per gli utenti di web, che permette che gli utenti si colleghino saldamente sopra un browser del tor. Facebook sostiene che da quando ha aggiunto l’appoggio del tor, una comunità importante ha cominciato facendo uso del software di crittografia e stanno chiedendo l’appoggio di piattaforma supplementare.

Relativo: Facebook sta delocalizzando la sua battaglia contro il discorso di odio in Germania

Per quegli ignari, il tor è una delle reti anonime più popolari nel mondo. Dirige il traffico di web attraverso una rete cifrata e casuale del relè fornita dai volontari, che nasconde la posizione, l’uso e l’indirizzo ip dell’utente e lo fa vicino ad impossible affinchè la sorveglianza segua o decifrare il traffico.

Il progetto del tor accoglie favorevolmente gli attacchi al suo software per vedere se qualche cosa può penetrarlo, simile alla posizione di Google sull’incisione dei suoi propri servizi. Il NSA riuscito per attraversare il programma mirando ai browser antiquati di Firefox, ma non potrebbe accedere ad informazioni da chiunque che tenesse i loro browser ed altro programma aggiornato.

Il software anonimo e cifrato del tor sta venendo allandroide app di Facebook

È abbastanza facile da permettere al tor su Facebook, ma in primo luogo dovete scaricare il proxy app di Orbot dal gioco di Google o dal deposito di F-Droid. Poi, vada al menu delle regolazioni di App su Facebook e permetta al tor di uso via la caratteristica di Orbot. Facebook progetta di migliorare il suo proprio servizio della cipolla in futuro e muoversi a partire da Orbot, significante vi in futuro non potrebbe dovere scaricare un proxy per usare la rete del tor sui dispositivi mobili.

Il contributo al tor sull’androide è ancora in una fase sperimentale, in modo da prevedi alcuni urti lungo la strada.

Fonte: Il software anonimo e cifrato del tor sta venendo all’androide app di Facebook

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

I commenti sono chiusi.