La lettera aperta da quasi 200 prese degli esperti sta contro i backdoors della crittografia

Quasi 200 esperti e attivisti cyber in sicurezza da 42 paesi stanno radunando contro i piani di governo per indebolire la crittografia e forzare l’uso dei backdoors.

I giocatori importanti di tecnologia stanno combattendo negli ultimi anni con il governo degli Stati Uniti più indipendentemente da fatto che gli agenti incaricati di fare rispettare la legge dovrebbero essere assegnati l’accesso alle comunicazioni dell’utente nella lotta contro il terrorismo. Le società e gli esperti in sicurezza hanno rimproverato ripetutamente queste idee, spieganti che tutto il backdoor metterebbe gli utenti ordinari al rischio.

Oggi il consorzio degli attivisti cyber e dei professionisti, ora diretto dal gruppo digitale Access di diritti, ha pubblicato una lettera aperta nell’ambito di nuova iniziativa di SecureTheInternet ai governi intorno al mondo, compreso gli Stati Uniti, il Regno Unito e la Cina, per non vietare o l’accesso della gente di limite agli strumenti di sicurezza e della crittografia.

“Gli utenti dovrebbero avere l’opzione per usare – e società l’opzione da fornire – la più forte crittografia disponibile, compreso la crittografia faccia a faccia, senza timore che i governi costringeranno l’accesso al contenuto, ai meta dati, o alle chiavi di crittografia senza processo adeguato e rispetto per i diritti dell’uomo,„ la lettera dice.

Relativo: Apple ed il tamburo sono le ultime società di tecnologia per testimoniare contro CISA

La lettera viene appena una coppia di giorni dopo che l’amministrazione di Obama ha incontrato parecchie società importanti di tecnologia per discutere come può affrontare uso dei terroristi’ della tecnologia. La lettera comprende un diverso gruppo di società, di gruppi di libertà civili e di ricercatori da più di 40 paesi. Le società ed i gruppi gradiscono Human Rights Watch, cerchio silenzioso e John Kiriakou, un ex analista di CIA, è fra i signees.

Il gruppo ha alcuni forti alleati, con il CEO Tim Cook di Apple che è il più vocale circa la sua opposizione. Le organizzazioni come il Electronic Frontier Foundation stanno testimoniando contro i backdoors, anche.

Alcuni governi anche hanno espresso la loro opposizione per la crittografia d’indebolimento. Il governo olandese recentemente ha governato contro la forzatura delle società di tecnologia presentare i backdoors malgrado un dibattito crescente intorno all’edizione in Europa da quando gli attacchi di Parigi a novembre.

D’altra parte, gli Stati Uniti hanno passato una versione dell’atto discutibile di CISA in una fattura di spesa appena prima il Natale. Incoraggiano la divisione dei dati fra i commerci ed il governo.

Relativo: Il backup della chiave di crittografia di Microsoft disegna l’ira degli esperti in sicurezza 

“La crittografia e l’anonimato ed i concetti di sicurezza dietro loro, forniscono la segretezza e la sicurezza necessarie per l’esercizio della destra a libertà di opinione e dell’espressione nell’era digitale,„ David aggiunto Kaye, il relatore speciale dell’ONU per libertà di opinione e l’espressione e un signee della lettera.

Inoltre orologio: La U-Serratura aggiornata della serratura di stretta si apre con il vostro Thumbprint

Permetta prego al Javascript di guardare questo video

Fonte: La lettera aperta da quasi 200 prese degli esperti sta contro i backdoors della crittografia

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

I commenti sono chiusi.