La memoria di Multiferroic ha potuto tagliare il consumo di energia di RAM – una decade da oggi

Ogni forma adi memoria basata a chip dentro i pc moderni conta sull’applicazione della corrente per memorizzare le informazioni. Il DRAM usate ogni giorno, per esempio, i depositi fanno pagare in condensatori. Se un condensatore è o non è servire fatti pagare per indicare il valore di un pezzo, sia un 0 o un 1.

Ciò funziona ed il valore può essere cambiato con velocità ardente, ma ci sono svantaggi. Se la corrente è persa i dati inoltre sono persi (gli azionamenti semi conduttori ottengono intorno a questo in misura, ma possono ancora perdere i dati se sconnesso per molti anni). L’esigenza di un’applicazione della corrente inoltre disegna il potere e produce il calore. Gli ingegneri hanno desiderato sempre una forma di memoria che è rapida come il DRAM eppure non richiede l’applicazione della corrente.

Ora i ricercatori alla Cornell University hanno fatto una scoperta che potrebbe infine trasformare il sogno in una realtà. Un airone di John del socio del cavo del gruppo per posta, il professor Darrell Schlom ed il professor di laurea Dan Ralph ha trovato che i dati possono essere memorizzati nella memoria fatta della ferrite del bismuto senza applicazione costante della corrente.

La ferrite del bismuto, nel caso stiate domandando, è un composto chimico con una proprietà insolita; è multiferroic. Ciò significa che ha suoi propri, campo magnetico permanente e sempre elettricamente è polarizzata. L’applicazione di un campo elettrico può cambiare la polarizzazione ed una volta variabile rimarrà permanentemente nel suo nuovo stato fino ad applicare ancora una scossa. La polarizzazione può essere letta come valore di pezzo, che rende l’invenzione utilizzabile come memoria.

Ciò significa che il potere è richiesto di cambiare soltanto la polarizzazione, ma non mantenerla, tagliando sia il consumo di energia che il calore quel risulti drammaticamente. Ed a differenza di simili dispositivi precedenti, che hanno funzionato soltanto alle temperature estremamente fresche, il dispositivo della ferrite del bismuto funziona in un ambiente ambientale normale.

Relativo: L’innovazione RRAM della barra trasversale ha potuto permettere ai dischi rigidi la dimensione di un francobollo

Il potenziale di questa invenzione è significativo, ma è ancora molto ad una fase iniziale di sviluppo. È importante notare i ricercatori ha un appena un dispositivo, che può tenere un bit; un bastone del DRAM ha milioni di condensatori e di transistor. Affinchè questa invenzione sia ricercatori utili dovrà trovare un modo un i grandi numeri dei dispositivi, interamente sviluppati facendo uso della ferrite del bismuto, un materiale interamente sintetico.

In breve, questo non è qualcosa che viene l’anno prossimo al vostro computer, all’anno dopo quello, o persino tra cinque anni. Se i ricercatori possono trovare un modo costruire un chip di memoria di funzionamento, tuttavia, questa invenzione potesse drasticamente tagliare il potere assorbe i computer, gli smartphones, compresse ed hanno lasciato gli ingegneri raggiungere le ancora più piccole, progettazioni più compatte.

Credito di immagine: Mycteria/Shutterstock

Fonte: La memoria di Multiferroic ha potuto tagliare il consumo di energia di RAM – una decade da oggi

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Colpe Stati Uniti della Corea del Nord per la sua noia di Internet Successivo I 5.200 giorni a bordo dell'ISS e la ragione sorprendente la missione è ancora proficua