La stampante di Bricasso può esplorare le immagini e ricrearle con i mattoni di LEGO

Come bambino, Jason Allemann amava sempre costruire la roba con i mattoni di LEGO – ma ora che è un adulto, il suo gioco d’impilamento è ad un intero livello differente. Sul suo sito Web, le murature di JK, Allemann montra le sue creazioni, che comprendono le cose come gli animali di camminata di LEGO alimentati gravità e perfino un acceleratore di particelle costruito da LEGO.

Ma il suo progetto più recente – una stampante di mosaico di LEGO è facilmente il più impressionante ancora. È essenzialmente un incrocio fra una stampatrice 3D, una stampante a getto di inchiostro tradizionale e un analizzatore. Costruito con un insieme di LEGO Mindstorms EV3, la macchina può esplorare un’immagine e poi crea un mosaico.

La stampante di Bricasso può esplorare le immagini e ricrearle con i mattoni di LEGO

Bricasso, la stampante di LEGO.

La stampante è costruita completamente dalle parti e dalle stampe di LEGO esclusivamente con i mattoni di LEGO. La macchina utilizza un sensore di colore EV3 per esplorare l’immagine di fonte e conserva i dati all’unità di Mindstorms, che poi è usata per stampare le copie multiple dell’immagine direttamente dai dati di immagine esplorati.

Relativo: Battaglia dei blocchi: Prese di Lego su Minecraft con i mondi di Lego

I clichè utilizzati nella stampante azionano sopra un sistema dell’gravità-alimentazione. La testa della stampante è basicamente un 1 x 1 piatto rotondo di LEGO capace di prendere e di collocazione degli altri piatti all’interno della stampante. Lo stampatore di LEGO può sostenere 450 piatti in fino a nove colori.

Come potete vedere nella sua video dimostrazione, la prima fila sul clichè si riferisce a come la leggenda. La leggenda istruisce il programma dove prendere i colori che sono necessari per l’immagine dal rifornimento della stampante.

Inizialmente, Allemann ha avuto ha voluto esplorare le sue immagini desiderate ed averli pixilated basato sui colori dei piatti nel suo rifornimento, ma il suo sensore di colore EV3 non è stato avanzato abbastanza per trattare il compito, in modo da ha dovuto lavorare con le immagini pre–pixellated.

Allemann ha documentato il suo progresso in una serie dei video supplementari, in cui spiega ogni parte del processo di produzione nei minimi particolari. Anche allude ad una ad una stampante basata LEGO imminente 3D!

Fonte: La stampante di Bricasso può esplorare le immagini e ricrearle con i mattoni di LEGO

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Voglia ritenere lo speciale? Questo sito Web lascia soltanto una persona visitare per volta Successivo Lo stagno premiato per il torneo di Dota 2 l'internazionale 5 principale $15 milioni