La storia di Flexi Disc, cugino più sottile del vinile

L’alternativa economica ai dischi in vinile era una volta il materiale dei sogni di un commerciante e un’insolita soluzione alla guerra fredda. Fonte: The History Of Flexi Disc, Vinyl’s Thinner Cousin (leggi qui)

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Incontra Erik Finman, l'adolescente bitcoin milionario Successivo Do not Worry, The MPR Raccoon Survived