La storia dietro l’arresto ingiusto di Gothamist e DNAinfo

Gli ex membri dello staff delle pubblicazioni persiane dicono che, in entrambi i modi codificati ed esplicite, sono stati avvertiti che se avessero sindacalizzati, i siti avrebbero cessato di esistere. Fonte: La storia dietro l’arresto ingiusto di Gothamist e DNAinfo (leggi qui)

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Il tuo capo potrebbe essere migliore come un algoritmo Successivo Twitter parti sono parti Tupperware rinascono