Le automobili auto-moventi di Google non si schiantano tanto come gli esseri umani fanno

Le automobili auto moventi di Google non si schiantano tanto come gli esseri umani fanno

La prova già sta cominciando accatastare su che i veicoli autonomi sono cassaforte abbastanza dannata, ma voi gradisce schiaffeggiare un numero? Approvazione, abbiamo uno: secondo uno studio incaricato da Google stesso, l’auto che conduce le automobili ottiene in un più di meno arresto per milione miglia determinate che ai i veicoli controllati a umana. O, cioè un’automobile auto-movente è 27 per cento meno probabile da cadere su un periodo esteso.

Lo studio ha esaminato esclusivamente la flotta auto-movente della prova di Google, che – secondo Google – non sono stati mai in un incidente dove il veicolo autonomo era in fallo. Secondo il rapporto, le automobili convenzionali soffrono circa 4,2 arresti per ogni milione miglia determinate. I veicoli autonomi, d’altra parte, passano con soltanto 3,2 cadute per milione. Non cattivo, ma anche non la storia completa: i veicoli autonomi stanno collaudandi soltanto negli stati scelti e poco milione miglia che hanno determinato impallidiscono rispetto ai parecchi miliardo che gli automobilisti americani guidano ogni anno.

Eppure, è uno sguardo positivo allo sviluppo della sicurezza autonoma dell’automobile e di un futuro potenziale e driverless. I regulars di supposizione permettono mai che noi lasciamo andare della ruota, naturalmente.

Fonte: Reuters

Fonte: Le automobili auto-moventi di Google non si schiantano tanto come gli esseri umani fanno

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente L'interprete di base ESP8266 abbassa l'entrata Antivari di IoT per i programmatori dilettanti Successivo Il ginepro libererà un'altra toppa per le sue pareti refrattarie backdoored