Maria Teresa de Filippis, il driver mai visto della femmina F1, muore a 89

Interamente ha cominciato con una scommessa.

All’età 22, Maria Teresa de Filippis si è sistemata nel sedile del driver di Fiat 500 con le speranze di prova dei suoi fratelli male. Due dei suoi fratelli germani, Antonio e Giuseppe, avevano scommesso che Maria non era capace di azionamento velocemente, in modo da ha risposto martellando piccolo Fiat intorno alla costa di Amalfi alle velocità a rotta di collo. Dieci anni più successivamente, stava guidando mai Maserati nel Monaco come il primo driver femminile di formula 1.

La leggenda italiana è morto la settimana scorsa all’età 89, rapporti di Formula1.com, ma lascia un’eredità come vero pioniere del motorsports. Malgrado mai la conquista del titolo importante, de Filippis ha sviluppato una reputazione per il suoi stile aggressivo e talento crudo, così tanto in modo che la formula 1 grande Juan Manuel Fangio una volta le dicesse che “ha guidato troppo veloce„ e “si è assunto troppe responsabilità.„ Prenda quello, Antonio e Giuseppe.

Relativo: Parliamo con Dott. KEN Washington circa la connettività, automobili, mobilità astuta di Ford a CES

Il percorso di De Filippis’ alla formula 1 era lungo. Il suo primo evento era una corsa di strada da 10 chilometri in Italia del Nord, che ha vinto in lei si è fidata di Fiat 500. Dopo quello, ha guadagnato un punto nel campionato italiano dell’automobile sportiva 1954, venente nel secondo. Non era oro, ma era abbastanza per attirare gli occhi di Maserati, che la hanno portata sopra come un autista della fabbrica per la varia collina scala e le corse di resistenza durante gli anni 50. Poi, nel 1958, appena dieci anni dopo l’accettazione della sfida informale dai suoi fratelli, de Filippis hanno fornito il turno di qualificazione per il Gran Premio del Monaco. La sua biga della scelta era Maserati 250F, una della maggior parte di belle vetture da corsa della mascella-droppingly costruite mai, ma purtroppo non ha fatto qualità.

Maria Teresa de Filippis, il driver mai visto della femmina F1, muore a 89

Maserati 250F, prima automobile F1 di de Filippis’

In termini di F1, la carriera di de Filippis’ era in gran parte underwhelming, non segnando soltanto tre inizio e punti di campionato in sue entrate di cinque Grandi Premi. Eppure, il suo posto è la storia è messo. Dopo avere lasciato la corsa competitiva nel 1959 dopo le morti di parecchi colleghi driver, sarebbe altri 15 anni prima di un’altra donna, Lella Lombardi, seguirebbe i suoi passi. A questo giorno, de Filippis rimane appena uno di due donne da cominciare mai in una corsa del Gran Premio F1.

Fonte: Maria Teresa de Filippis, il driver mai visto della femmina F1, muore a 89

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

I commenti sono chiusi.