Neil Young vuole un ` che rianima’ all’audio di noleggi e Pono è appena l’inizio

Da quando Neil Young ha aiutato il lancio la campagna scioccante riuscita di Kickstarter per il PonoPlayer, il dispositivo ha preso molta critica per la sua forma di Toblerone, il suo costo e particolarmente la sua mancanza di disponibilità. Tuttavia, durante l’intervista con il Nathan Brackett di Rolling Stone ad una conferenza stampa intima questa settimana a CES, giovane reso ad una cosa abbondantemente chiara: Il PonoPlayer è in nessun caso il fine-tutto-essere-tutto dispositivo per la spinta di PonoMusic per la proliferazione di musica di noleggi.

“Pono è un a lungo termine, rianimazione lenta,„ Young ha detto. “E questo è l’inizio.„

Relativo: Tutto che dobbiate sapere circa il PonoPlayer di Neil Young

I giovani hanno montrato affabile il suo stile sarcastico usuale di conversazione nel rispondere a varie domande circa la pertinenza di audio di alta risoluzione durante l’intervista di un’ora.

I punti culminanti hanno compreso le viste di Young sulla differenza fra gli archivi sani e più di alta risoluzione di CD-qualità dell’onda (“la scienza dice che non importa, ma chi si preoccupa per scienza "); il suo amore imperterrito per musica analogica (“non penso che qualche cosa possa suonare meglio del vinile "); e l’importanza del MP3 (“Il MP3 è grande. Potete riconoscere la canzone che siete to.") d’ascolto.

Che l’ultima storta scherzosa è stata fatta senza sarcasmo reale circa i file audio di basso risoluzione, ma servisca ad illustrare che giovane vede come tutto che sia sbagliato con lo stato corrente di musica e l’apprezzamento dell’icona della roccia per le audio registrazioni ricche e sfumate.

“È convinto per essere divertimento,„ Young ha detto. “Se non è divertimento non è degno fare. La musica è circa divertirsi ritenere la vostra anima, se vi inciti a ridere o vi incita a gridare, appena a condizione che riteniate tanto come potete. Quella è la missione di Pono.„

Ai giovani, ogni sforzo riprodurre la musica nel regno digitale è circa la prova di catturare l’essenza di replica della musica nella forma analogica. Quella non è grande rivelazione, poichè il musicista del veterano sta infuriandosi contro l’audio di basso risoluzione per anni. Ma forse il più interessante era che cosa ha rivelato circa i piani per il futuro della marca di Pono complessivamente – non appena il PonoPlayer.

Il giovane certamente ha fede nel dispositivo, ad esempio è stato progettato “da un padrone, un genio.„ Tuttavia, anche se Pono ha messo fuori intorno 20.000 PonoPlayers con più sul modo, il giovane vede la società come qualche cosa ma un produttore di macchinari.

Neil Young vuole un ` che rianima allaudio di noleggi e Pono è appena linizio

È importante capire che il PonoPlayer sia appena una piccola parte dell’ecosistema di PonoMusic. Il valore di fondo per Neil ed i suoi gruppi sembra invece essere la raccolta, il ripristino e il curation dell’audio digitale più di alta qualità disponibile. A tal fine, il sito Web di PonoMusic già ha fissato oltre 2 milione canzoni e la società sta lavorando a fissare più.

“PonoPlayer è l’inizio,„ Young ha detto. “Se volete concedere una licenza al nome, Pono vi certificherà, se [state creando] un telefono, o qualunque altro dispositivo… noi sta dividendo tutta la nostra tecnologia, se volete essere certificato vi mostreremo come farlo. Tutto il produttore che vuole fare questo genere di qualità, vi mostreremo come farlo.„ Di la maggior parte della importanza ai giovani, sembrerebbe, è che la tecnologia ad alta definizione di Pono fosse proliferata in tutto il regno musicale.

“I manti della musica vogliono sempre sentire il meglio. È circa libertà di scelta,„ Young ha detto. “Assicuriamo la musica.„

Che la dichiarazione principale ad una domanda circa le società dello smartphone di ragione come Apple finora ha rifiutato di mettere le componenti e le tecnologie più di alta risoluzione nei loro dispositivi.

“Finora, hanno scelto non a,„ Young ha detto. “La bellezza di questo intero progetto è, tutti che stiamo facendo stiamo dicendo il ` Hey, musica potrebbe essere molto migliore. ‘„ Il giovane inoltre sostiene che una delle ragioni che l’industria musicale è in tale declino è dovuto la mancanza di collegamento viscerale e pieno di sentimento all’audio di basso risoluzione.

“Il mondo di musica ha preso uno scarico enorme, così forse là è un collegamento. Così se Apple decidesse di fare questo, forse fanno la loro propria versione… qualunque vogliono per farlo sono un fuoricampo per musica. A meno che la avvitino su e provano a mettere qualcosa su in moda da poterli possederlo essi – sto chiamandolo fuori,„ Young ha detto. “I formati privati non sono una buona cosa.„

Invece di un giocatore o di un sito Web, sembra, giovani vede Pono come norma – un bollo delle specie che rappresenta l’alta qualità laddove rivela.

Per quanto riguarda futuro immediato di Young nella musica, oltre al suo lavoro con Pono, inoltre ha rivelato che continuerà il suo attivismo musicale prominente. Il suo sforzo seguente è un album di collaborazione con i figli di Willie Nelson chiamati “gli anni di Monsanto,„ riferendosi alla società agrochimica multinazionale lamentata dagli ecologi per le sue pratiche con i prodotti biochimici. Per quanto riguarda Pono, la marca continuerà a spingere per la diffusione dei noleggi audio.

Indipendentemente da fatto che credete nelle sue intenzioni altruistiche, è chiaro che Neil Young e Pono sono determinati per sollevare la qualità globale di musica digitale su come può andare. E per coloro che crede in dettaglio le registrazioni di alta qualità, la dinamica autentica e meglio ed il valore della conservazione delle registrazioni esattamente poichè sono stati intesi per essere sentiti, che è una buona cosa.

Fonte: Neil Young vuole un ` che rianima’ all’audio di noleggi e Pono è appena l’inizio

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente New Horizons della NASA da arrivare al Plutone con le ceneri di Clyde Tombaugh Successivo Affittereste fuori il vostro spazio inutilizzato dell'azionamento?