Non ottenga mai incagliato ancora sul catrame: il nuovo sistema del MIT ha ridotto il tempo di coda dell’aeroplano

Nessuno gradisce aspettare agli aeroporti. Ma una di sole cose peggio che aspettando accanto al portone sta aspettando sull’aeroplano stesso, incagliato sulla pista e un gruppo dell’ingegneria del MIT ha precisato per risolvere quel problema. Facendo uso di nuovo modello facente la coda, il sistema del MIT può predire quanto tempo un aereo dovrà aspettare prima del decollo in moda da potere dirigere meglio gli aerei sul catrame, riducano i tempi di attesa e tengano i controllori di traffico aereo le piste correre efficientemente.

Il modello algoritmico considera molti fattori che influenzano la congestione della pista dell’aeroporto, dalle condizioni atmosferiche e traffico attuale della pista ai tempi di volo in arrivo e diretti all’estero, al locale ed ai ritardi internazionali ed a più. Il primo punto del modello considera l’itinerario ed il tempo stimato di un aeroplano dal portone al decollo. Sopra tutti questi fattori e la sincronizzazione stimata della partenza di un singolo aereo, il modello considera il tempo che medio prende un aereo per decollare una volta che ha unito la coda della pista.

Relativo: I migliori aeroporti della nazione 10 rendono il viaggio di festa un poco meno terribile

I controllori di traffico aereo potranno vedere una proiezione più realistica del tempo fra la partenza del portone di un aeroplano ed il decollo reale, permettendoli di prendere le decisioni più bene informate. Può essere un migliore movimento tenere un aereo al portone per una mezza ora extra, invece di imbarcarsi sull’aereo ed invio in una coda lunga della pista, irritando i passeggeri ed avanzare il traffico sostenente del catrame.

Il gruppo dell’ingegneria del MIT sta verificando il modello agli aeroporti attraverso gli Stati Uniti. Hamsa Balakrishnan, professore associato dell’aeronautica, l’astronautica e sistemi di ingegneria, ha iniziato la ricerca sul modello nel 2007 all’aeroporto internazionale della libertà di Newark, all’aeroporto internazionale di JFK ed all’aeroporto internazionale di Filadelfia. Ha scoperto che i passeggeri dell’aeroplano che viaggiano durante tempi di viaggio più occupati degli aeroporti’ si sono seduti nei modelli di rullaggio della pista per una media di 52 minuti, confrontata a 14 minuti durante le ore meno occupate del giorno.

I controllori di traffico aereo con esperienza potrebbero evitare teoricamente le code lunghe degli aeroplani che aspettano per decollare, ma in pratica, non fanno solitamente. Non appena un aeroplano è imbarcato e ready per partire, è autorizzato per unire i modelli congestionati di traffico del catrame con dozzine di altri aerei. Ciò esacerba soltanto il problema e l’impatto negativo si estende dai passeggeri fino le linee aeree e sopra fino i professionisti del traffico aereo che stanno provando a tenere i cieli sicuri. Il modello del MIT dovrebbe potere ridurre congestione della pista, le emicranie del passeggero e le situazioni pericolose nei cieli.

Inoltre orologio: Visione di Raimond de Hullu per le costruzioni di verde di Oas1s

Permetta prego al Javascript di guardare questo video

Fonte: Non ottenga mai incagliato ancora sul catrame: il nuovo sistema del MIT ha ridotto il tempo di coda dell’aeroplano

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

I commenti sono chiusi.