Pensieri su Google+

Pensieri su Google+

Caro lettore, non vi incolperei se state domandando perché dò una merda. Non è come lavoro là più. Così perché mi preoccupo? Semplice: per la stessa ragione per cui mi ha motivato per unire nel 2010 Google – che il futuro dell’identità digitale non dovrebbe essere determinato da una società (vale a dire, Facebook).

Fonte: Pensieri su Google+

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Migliore lunedì cyber commercia nella tecnologia Successivo Valutazione di iPhone dei tagli di T-Mobile per lunedì cyber, il iPhone 64GB 6 $100 fuori, gli sconti 5s & 5c