Rassegna di Sony RX1R II

Il RX1R Cyber preso lussuoso II è la macchina fotografica esagerata di Sony. A $3.300, è facilmente una più (se non il la maggior parte) delle macchine fotografiche che compatte costose potete comprare. Ma, lascici trascurano il prezzo per un momento e lo vedono per cui è: un pezzo forte per grande Sony che costruisce, farcito dentro un piccolo fattore forma. Ha alimentato da un sensore della interamente struttura di 42 megapixel (35mm) (uno degli più alte che poteste attualmente ottenere), fornito di lente luminosa, ha un accessorio, mirino elettronico di pop-up ed è la prima macchina fotografica del mondo con un filtro passa-basso ottico variabile. È una macchina fotografica che prende le foto stellari comparabili alle più grandi macchine fotografiche intercambiabili 100% della lente (ILC). Ciò non è una macchina fotografica per le masse, ma è squisita.

Caratteristiche e progettazione

Visto che che cosa è dentro, il RX1R II è compatto e leggero, ma ritiene realmente solido – incredibilmente ben fatto, seguendo le linee di A7-series di Sony. Ora, diciamo quello con un diniego: Non è un peso piuma come un punto-e-tiro della tasca, ma state ottenendo un sensore della interamente struttura e quelli sono trovati normalmente in macchine fotografiche molto più grandi. E, potete spingere il RX1R II in vostra tasca del cappotto.

Per tenere le cose piccole come possibile, la macchina fotografica ha una lente fissa f/2.0 di 35mm che è rinviata dai predecessori di RX1R II. Quello significa che non c’è zoom ottico. Gradiamo lavorare con le lenti principali di 35mm e di 28mm, in modo da questa non era un’edizione durante la prova (particolarmente poiché il RX1R II ha una lente formidabile). Ma utilizziamo normalmente le lenti principali con le macchine fotografiche intercambiabili della lente, in modo da potremmo scambiare facilmente fuori per uno zoom una volta richiesti. Quello non è il caso qui, in modo da dovrete considerare questo prima dell’acquisto. Tuttavia, pensiamo che la maggior parte dei compratori di questo genere di macchina fotografica – fotografi di via, per esempio – sia informato di questa “limitazione.„

La lente ha un anello regolabile dell’apertura e con una progettazione dell’apertura della nove-lama, crea gli effetti confusi piacevoli alle regolazioni numeriche basse (bokeh). Con un anello del fuoco sul breve barilotto, ci sono le regolazioni per i macro primi piani e gli oggetti più distanti (0,3 metri all’infinito). Sulla parte anteriore della macchina fotografica è un quadrante che vi lascia selezionare il tipo del fuoco.

Da un punto di vista dell’ingegneria, la lente fissa presenta un vantaggio sopra le varianti intercambiabili: Secondo Sony, la lente è costruita nella macchina fotografica ed il sensore è montato sulla struttura della lente, con una precisione di allineamento giù al livello del micron e che permette che la lente massimizzi il la maggior parte dal sensore. Ciò è come la macchina fotografica raggiunge quell’acutezza completa ed inoltre dà alla macchina fotografica un basso profilo. Gli ingegneri di Sony hanno eseguito alcune abilità stupefacenti con molte di nuove macchine fotografiche della società e il RX1R II non fa eccezione.

Rassegna di Sony RX1R II

Bill Roberson/tendenze di Digital

Rassegna di Sony RX1R II

Bill Roberson/tendenze di Digital

Rassegna di Sony RX1R II

Bill Roberson/tendenze di Digital

Rassegna di Sony RX1R II

Bill Roberson/tendenze di Digital

Il RX1R tutto nero II misura 4,5 x 2,6 x 2,8 misura e pesa simile 1,1 libbre in pollici, alle dimensioni di più vecchi RX1 e RX1R. Quelle macchine fotografiche hanno avute 24,3 chip della interamente struttura del megapixel, confrontati quasi al sensore parte-illuminato megapixel del doppio 42,4 del RX1R II – lo stessi di quello utilizzato nel segno altamente lodato II. del A7R di Sony.

Una differenza fra il RX1 originale e il RX1R era l’eliminazione del filtro passa-basso ottico (OLPF) nel RX1R (quindi la designazione “della R„). C’è una compensazione: Senza il filtro (anche chiamato un filtro da anti-aliasing), ottenete avete aggiunto la nitidezza, ma c’è moiré aggiunto a determinati colpi (a volte vederete questo effetto nelle immagini dei modelli, quale abbigliamento). Con il RX1R II, tuttavia, Sony ha implementato la prima regolazione variabile del OLPF del mondo (fuori da, norma, livello). Entreremo più dettagliatamente in questa caratteristica sotto, ma essenzialmente vi lascia accendere l’anti-aliasing quando la avete bisogno.

Relativo: Il piccolo Leica Q costa più della maggior parte del DSLRs, ma è degno?

Sulla piattaforma superiore sono il mirino elettronico a finestra (EVF), la scarpa calda, i quadranti della compensazione dell’esposizione e del modo e l’otturatore, la leva di potere e i C1 (abitudine 1) si abbottona. Il pop-up EVF ha uno schermo che a 0.39 pollici di OLED 2,359K stimato punteggia (lo stesso di quello dal RX100 III e da IV) e sono un più reale per portare la macchina fotografica fino al vostro occhio piuttosto che facendo uso del LCD per incorniciare i vostri colpi. Con i modelli originali RX1 avete dovuto comprare i $400 EVF facoltativo per questa convenienza. Il lato negativo ad avere un accessorio EVF ha significato che Sony ha dovuto sacrificare il flash incorporato (disponibile nel più vecchio RX1s), in modo da dovrete comprare un accessorio facoltativo della luce o dell’istantaneo.

Sony fornisce una tazza realmente kitsch dell’oculare per il EVF. È difficile da chiudere nella posizione con la vite allegata. Una volta che lo avete stretto, non c’è modo spingere il EVF nuovamente dentro il corpo senza perdere tempo con la vite ancora. La abbiamo tenuta sopra continuamente e mentre non è un interruttore di affare, pensereste che Sony progettasse meglio qualcosa per una macchina fotografica $3.300. Inoltre, l’adeguamento della diottria dal lato del EVF è duro da regolarsi.

Complementare il EVF è un monitor LCD a 3 pollici di inclinazione (risoluzione 1,228K-dot) sulla parte posteriore, un aggiornamento piacevole dal LCD fisso degli originali. Desideriamo che Sony abbia aggiunto la capacità dello schermo attivabile al tatto all’esposizione. Vicino al LCD è il bottone innumerevole della macchina fotografica, ma poiché non è una grande macchina fotografica, non prevede i carichi dei comandi – appena le basi qui.

Dalla destra è l’etichetta di NFC ed il bottone male disposto della registrazione televisiva ha trovato su tante macchine fotografiche di Sony. Renda la vita facile per voi stesso e metta il bottone di abitudine 1 all’annotazione di film e sarete buono da andare. A sinistra è un bottone per alzare il EVF e un compartimento per HDMI, il mic e collegamenti di A/V i multi.

Relativo: Rassegna di Sony A7R II

Il fondo caratterizza il supporto di treppiede e la batteria e compartimento della carta di deviazione standard. La batteria è soltanto 200 colpi stimati facendo uso del EVF, 220 per il LCD. Ciò è molto limitata e un pezzo di ricambio dovrebbe essere sulla lista degli accessori da comprare con una carta ad alta velocità e di grande capacità e quel flash citati più presto.

Che cosa è incluso

Troverete la macchina fotografica, il coperchietto obiettivo, il cappuccio caldo della scarpa, una cinghia di cuoio molto attraente del collo, la batteria, il caricatore, il cavo di USB e la tazza dell’oculare. Inoltre ottenete un panno di pulizia, un manuale di istruzioni di 92 pagine e la guida di Wi-Fi. Non incluso ma disponibile come download gratuiti sono il software (casa di PlayMemories, convertitore di dati di immagine e cellulare di PlayMemories) per il trattamento delle foto, i file RAW di sviluppo e collegare la macchina fotografica con il vostro smartphone o compressa, rispettivamente. Il manuale pieno è inoltre disponibile per il download.

Garanzia

Sony ha una garanzia di un anno per le parti ed il lavoro.

Prestazione ed uso

Il RX1R II ha la stessi unità di elaborazione/sensore combinati del A7R II, una macchina fotografica che abbiamo chiamato il nostro “meglio di 2015.„ Poiché amiamo i risultati da quel ILC mirrorless, eravamo sicuri circa gli alambicchi dal RX1R pixel di II (7.952 x 5.304) prima che cominciassimo sparare. Abbastanza sicuri, i risultati di RX1R II hanno vissuto fino alle aspettative. DxOMark ha collaudato il sensore e trovato allineato molto vicino al A7R II (98 per i A7R II, 97 per il RX1R II) e comparabile con la interamente struttura molto più ingombrante DSLR di Nikon D800E. Per ottenere affatto più alto voi devono spendere $8.500 per il medium-formato 645Z di Pentax con i suoi 101 impressionanti che valutano.

Il nuovo compatto ha un sistema completamente migliorato di autofocus. Se ci fosse un reclamo circa i modelli originali, il AF era. Il RX1R II ha ibrido veloce AF combinare 399 fase-per individuare i punti di AF e 25 contrasto-per individuare i punti; i più vecchi modelli hanno fatti appena contrasto-individuare 25 i punti. Di nuovo, questo è simile al sistema audio di A7R II. Non abbiamo avuti edizioni affatto con il RX1R II; rapidamente fuoco bloccato in un’ampia varietà di situazioni di illuminazione.

Relativo: Rassegna Cyber presa RX1 di Sony

Il RX1R II ritenuto molto comodo in nostre mani. Ha la disposizione tipica di controllo di Sony che è ragionevolmente intuitiva, ma che non c’ è di dire non sarà una curva di apprendimento per alcuni nuovi utenti. Il quadrante principale del modo ha tutti i modi principali della fucilazione più le tre regolazioni di richiamo di memoria per i parametri approfonditi della vostra scelta (saturazione, ottimizzazione della gamma dinamica, ecc).

Ora, di nuovo alla regolazione suddetta di OLPF. Il RX1R II vi dà la scelta di standard, del livello e fuori. Come tocco piacevole, la macchina fotografica offre LPF che inquadra, in modo da se non siete sicuro che la regolazione funziona il più bene, voi potete afferrare uno sparato da ciascuno di loro. Fuori la regolazione massimizza la risoluzione; Il livello riduce i manufatti di colore e del moiré; e la norma combina i due. Per quanto riguarda la nostra preferenza particolare, fuori la regolazione con l’acutezza massima ha fatto appello a ai nostri occhi. Che cosa non è così piacevole è che questa opzione completamente è sepolta nel sistema di menu nell’ambito della regolazione del modo dell’azionamento. Generalmente, il sistema di menu di Sony è ragionevolmente facile da seguire ma le funzioni meno usate sono solo difficili da trovare. Proprio come con la disposizione di controllo, c’è una curva di apprendimento per rendere i la maggior parte di tutto le offerte di questa macchina fotografica.

Il segno II di RX1R ha una gamma indigena di iso di 100-25,600 ma può andare in basso quanto 50 ed alto quanto 102.400 una volta che vi muovete dalle regolazioni automatiche. Ciò è una grande spinta dai 25.600 massimi degli originali. Poichè abbiamo riferito molte volte, le regolazioni di iso di emorragia nasale non sono dove volete essere a meno che assolutamente necessario. La qualità appena non è là. Nelle nostre prove, c’era appena tutto il rumore fino all’iso 6.400, con 12.800 utilizzabile ancora e relativamente puliti. Il nostro limite sarebbe 32.000 se dovessimo andare là, ma anche 102.400 potrebbero essere usati alle piccole dimensioni. I risultati erano simili al A7R II, ma la macchina fotografica mirrorless ha stabilizzazione incorporata di immagine di cinque-asse È, che fa una differenza quando a mano tenuta una macchina fotografica. Il A7R II È aiuti per creare le immagini più taglienti alla scarsa visibilità, anche se il RX1R II è più leggero e più facile da trattare.

Permetta prego al Javascript di guardare questo video

Con i video, il RX1R II inaugura in pieno HD (1.920 x 1.080) 60p a risoluzione, gli stessi della prima generazione e non del 4K offerti nel A7R II. Tuttavia, Sony ha migliorato i codec da AVCHD al XAVC-S più fluido. Le clip sono buone, con accuratezza di colore dell’su obiettivo ed il dettaglio, ma 4K sarebbe stato un’aggiunta piacevole. Mentre il RX1R II non ha ottico È, il IS-IS elettronico disponibile per il video – non è cinque-asse, ma è qualcosa.

Per quanto riguarda le capacità senza fili, la macchina fotografica ha connettività incorporata di Wi-Fi/NFC lavorare con il cellulare app del PlayMemories di Sony (IOS o androide). L’accoppiamento della macchina fotografica ad una galassia S5 di Samsung è molto realistico e lo stesso va per i dispositivi dell’IOS. Sony è una delle poche società realmente che provano a fare qualcosa nello spazio di app; inviano gli aggiornamenti e le punte come pure i passi per i apps che $10 costati quale il cielo HDR, che può caricato sulla macchina fotografica.

Conclusione

Il RX1R II è una macchina fotografica stupefacente con il suoi sensore della interamente struttura di 42,4 megapixel, OLPF variabile, accessorio EVF, dimensione compatta e lente principale di f/2.0 35mm. Tuttavia, è ancora un punto-e-tiro $3.300 e specializzato come è, è molti soldi (sebbene molto più economico di un Leica Q). Probabilmente c’è un compratore per questo tipo di macchina fotografica – fotografi di via o qualcuno che vogliono l’ultimo punto-e-tiro – ma non è il consumatore della corrente principale. Come il RX1 originale, merita la nostra raccomandazione per la sua tecnologia meravigliosa e, dato che chiunque la possiede, vale l’investimento. Con quello detto, inoltre non stiamo suggerendo che andiate messo in un acconto per comprarlo.

Se fosse i nostri soldi e stessimo comperando per una macchina fotografica della interamente struttura, opteremmo per il A7R II. anche se è più grande e più costoso, particolarmente quando scomponete nel costo delle lenti facoltative, i suoi risultati globali e le capacità sono lontano superiori, per non menzionare la flessibilità. Se può fare a meno della interamente struttura, c’è abbondanza di grandi macchine fotografiche compatte con i sensori potati che costano la metà dei prezzi; ci sono inoltre nuovi compatti con i sensori a 1 pollici che sono più pratici e raggiungibili per tutti gli altri. Ma per il fortunato pochi che possano possedere uno, il RX1R II non deluderanno.

Fonte: Rassegna di Sony RX1R II

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Ancora non capiamo questi punti sulla luna di Saturn e non stiamo ritornando Successivo David G. Hartwell Kept che ristabilisce la nostra fede nella fantascienza