Ricostruzione del pilastro 57 un andare con il mercato dell’alimento di Anthony Bourdain, uffici di Google

Durante gli anni di una coppia, i Newyorkesi che vogliono scoprire alimento unico intorno al mondo non avranno bisogno di un motore di ricerca. Anthony Bourdain aprirà “un corridoio dell’alimento„ nel pilastro abbandonato 57 sul fiume di Chelsea in New York. Google sarà l’inquilino dell’ancora il progetto di ricostruzione di $350-million.

Il governatore Andrew Cuomo di New York ha annunciato più presto oggi l’approvazione dello stato del progetto. “SuperPier„ rinominato dagli sviluppatori Youngwoo & dai soci e dalla realtà di RXR in 2013, il progetto è stato progettato come centro commerciale da 480.000 piedi quadrati completo con i negozi ed i club fatti dai container. Il pilastro 57 in gran parte è stato dal 2004 inutilizzato.

Relativo: Amazon per alimentare i membri principali via nuovo servizio di distribuzione del ristorante

A settembre, l’ospite di nessun prenotazioni del CNN lo ha confermato ha subaffittato il concorso ed il mezzanino principali del SuperPier per il suo mercato di Bourdain di 150.000 piedi quadrati. Appoggi ad aprile, il socio commerciale Stephen che Werther ha descritto il mercato come compreso “un mercato degli agricoltori con una barra di ostrica, il forno, barra di Bourdain dei tapas„ in una vasta matrice di altre opzioni, secondo il mangiatore NY. In un profilo di New York Times circa il mercato di Bourdain, i dettagli sono emerso che il mercato avrebbe incluso 100 temporanei e vendita al dettaglio permanente e venditori di alimento all’ingrosso dall’altro lato del mondo.

Il mercato di Bourdain è stato descritto come “un corridoio dell’alimento„ e “il mercato dell’alimento„ ma mai corte di alimento. Da un punto di vista culturale, Bourdain ha dichiarato nei suoi periodi intervista “il cuore battente e l’anima„ del mercato è un simile complesso all’aperto ai mercati del venditore ambulante a Singapore, in cui ci sono spazi comunali del cibo circondati dai venditori di alimento dall’altro lato del mondo. In modo logistico, Madelyn Wils, il presidente della fiducia del parco del fiume hudson che sorveglia l’uso del pilastro 57, indicato “là non sarebbe centro commerciale, nessuna corte di alimento„ come componente del progetto di ricostruzione e descrive il mercato di Bourdain come “vero mercato pubblico a New York,„ in un’intervista recente.

Il progetto ambizioso non è senza sue battute d’arresto. Il progetto slated per essere completato da ora alla fine del 2015 ma non sarà pronto per altri due anni. Una sfida, ha detto Werther, sta assicurando i numerosi visti richiesti per trasportare i venditori d’oltremare. Riguardo al progetto globale SuperPier, la costruzione inizierà di estate 2017, con un’apertura all’inizio del prevista 2018, la realtà oggi riferita a novembre.

Il SuperPier inoltre includerà un parco pubblico da 80.000 piedi quadrati sul tetto del pilastro e si trasformerà nella nuova posizione all’aperto per il festival cinematografico di Tribeca. Con Google ha pensato affittare 250.000 piedi quadrati del complesso, letteralmente, sopra il mercato di Bourdain, i 480.000 piedi quadrati SuperPier in gran parte sarà l’oasi culturale di Google e di Bourdain dal mare.

Inoltre orologio: Rimorchio “di Snowpiercer„

Permetta prego al Javascript di guardare questo video

Fonte: Ricostruzione del pilastro 57 un andare con il mercato dell’alimento di Anthony Bourdain, uffici di Google

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente La tecnologia della NASA era Repurposed in alcuni modi sconosciuti questo anno Successivo Loki sta sembrando il familiare vigoroso nell'emissione di questa settimana di Thor vigoroso