Robot preveduti per sostituire circa cinque milione lavori da ora al 2020

2020 sta modellando su per essere un grande anno per noi – le stime dell’Ufficio censimento degli Stati Uniti “più della metà dei bambini della nazione si pensano che fa parte di una corsa di minoranza o il gruppo etnico,„ piani del LG triplicare la sua produzione del pannello solare per allora, là sarà un’altra ripetizione dei giochi olimpici e, oh sì, i robot avranno assunto la direzione apparentemente di circa cinque milione lavori. È il più tardi in una serie delle figure che gli economisti hanno liberato la proiezione dell’impatto che i sistemi e le macchine di AI avranno sulla mano d’opera umana e questa, dal forum economico mondiale, predice “una quarta rivoluzione industriale,„ caratterizzato “dagli sviluppi senza precedenti in genetica, intelligenza artificiale, robotica, nanotecnologia, stampa 3D e biotecnologia.„

E mentre le rivoluzioni industriali precedenti catapulted la mano d’opera umana in avanti, questa può metterci retro- almeno a breve termine. Secondo i ricercatori al WEF, “le tendenze correnti potrebbero condurre ad un impatto netto di occupazione di più di 5,1 milione lavori persi al mercato del lavoro disgregativo passa il periodo 2015-2020.„ Il forum stima che un importo totale di 7,1 milione lavori sia perso come risultato diretto di molte delle nostre innovazioni più fiere e che due terzi di questi lavori “saranno concentrati nell’ufficio e nella famiglia amministrativa di lavoro.„ Simultaneamente, due milione lavori saranno guadagnati in cui il WEF chiama “parecchie più piccole famiglie di lavoro. „ Ancora, è una perdita netta per gli esseri umani, a scapito delle macchine che noi stessi abbiamo creato.

I lavori più a rischio della sostituzione dalle macchine sono quelli “nelle funzioni impiegatizie amministrative e sistematiche dell’ufficio.„ Ancora, alcune industrie dove le macchine già fanno una grande parte, come fabbricazione e produzione, vederanno ulteriore sostituzione del robot, ma il forum nota che gli esseri umani “conservano il potenziale relativamente buon per upskilling, il reimpiego ed il potenziamento di produttività con la tecnologia piuttosto che la sostituzione pura.„

Ciò “che upskilling„ sarà cruciale per gli esseri umani che guardano per conservare o raggiungere l’occupazione nel corso di prossimi anni, le congetture di WEF. Non solo le macchine saranno in competizione per le posizioni, ma la crescita demografica globale e un mercato del lavoro piuttosto arrestato inoltre renderanno la concorrenza tanto più feroce. Quello detto, tuttavia, il forum nota che “una parte significativa del resti globale della mano d’opera impiegato nell’agricoltura,„ ed in è eppure poco chiaro quanto a come la tecnologia colpirà questa industria particolare, almeno in paesi in cui poca infrastruttura tecnologica è disponibile.

Relativo: Abbiamo incontrato questi cuochi unici del robot a partire dal futuro ed abbiamo provato la loro cucina

Abbastanza interessante, il WEF proietta che in entrambi i lavori che saranno sostituiti dalle macchine e da quelle che rimarranno non trattate dalla rivoluzione del robot, “le lacune di genere sembrano essere più pronunciate.„ Mentre le donne sono sottorappresentate nel campo del GAMBO, che sembra essere sulla pista per la crescita veloce nel corso di prossimi anni, sono inoltre sottorappresentati nei lavori che sono probabili scomparire, considerevolmente nella fabbricazione, nella produzione, nella costruzione e nell’estrazione.

Ma c’è fonte di preoccupazioni ancora significativa quando si tratta di uguaglianza di genere nella mano d’opera. Le note di WEF, “occupazione delle donne inoltre è concentrata famiglie in lavoro di diminuzione o della basso crescita quali le vendite, affare e le operazioni finanziarie ed ufficio ed amministrativo, indicando, se le aspettative dei nostri dichiaranti’ vengono a passare, un’inversione possibile di alcuni dei guadagni fatti nella parità di genere del posto di lavoro negli ultimi dieci anni.„

Così sicuro, questo può essere che cosa ritiene come la milionesima stima di quanti lavori stiamo andando perdere all’apocalisse di AI. Ma questo sembra un po’più in modo allarmante in termini di più vasto impatto che qualche cosa precedentemente calcolato.

Inoltre orologio: Visione di Raimond de Hullu per le costruzioni di verde di Oas1s

Permetta prego al Javascript di guardare questo video

Fonte: Robot preveduti per sostituire circa cinque milione lavori da ora al 2020

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Il nuovo rapporto dice il cobalto di uso dei fornitori della batteria di Apple estratto tramite lavoro infantile Successivo 5 punte inverno-moventi per sopravvivere alle vie sdrucciolevoli e nevose