Sony annulla il rilascio del 25 dicembre dell’intervista in mezzo delle minacce del pirata informatico [aggiornate]

AGGIORNAMENTO: Sony ha annullato ufficialmente il rilascio del 25 dicembre dell’intervista. La decisione viene dopo che le catene importanti multiple del teatro sono state riferite per avere piani annullati per schermare il film in mezzo delle minacce dallo stesso gruppo del pirata informatico che ha rubato gli importi enormi dei dati sensibili e riservati dai server della società.

Qui è la dichiarazione ufficiale da Sony:

“Alla luce della decisione dalla maggior parte dei nostri espositori per non mostrare al film l’intervista, abbiamo deciso di non muoverci in avanti con il rilascio teatrale previsto del 25 dicembre. Rispettiamo e capiamo decisione dei nostri partner’ e, naturalmente, completamente dividiamo il loro interesse preminente nella sicurezza degli impiegati e dei teatro-frequentatori.

 Sony Pictures è stato la vittima di un assalto criminale senza precedenti contro i nostri impiegati, i nostri clienti ed il nostro affare. Coloro che ci ha attaccati stola la nostri proprietà intellettuale, email privati e materiale sensibile e privato e cercato di distruggere apparentemente il nostro spirito ed il nostro morale – tutto per contrastare il rilascio di un film non hanno gradito.  Profondamente siamo rattristati a questo sforzo di ottone per sopprimere la distribuzione di un film e nel processo danneggiamento della nostra società, dei nostri impiegati e del pubblico americano. Facciamo una pausa i nostri produttori cinematografici e la loro destra liberare l’espressione ed estremamente siamo delusi da questo risultato.„

Legga il post originale qui sotto per i dettagli supplementari sulle minacce che quello ha condotto a questo annullamento.

POSTA ORIGINALE: I pirati informatici rinomati di Sony hanno richiesto a cose ad un assolutamente nuovo livello questa settimana con una minaccia contro tutti i teatri che mostrano il nuovo film di Seth Rogen e di James Franco l’intervista.

Non c’è ancora il collegamento ufficiale fra i pirati informatici ed il governo nordcoreano, di cui oltraggio per quanto riguarda il film circa un paio di comportar in modo goffosi i produttori televisivi reclutati dal CIA per assassinare Jong-ONU nordcoreana di Kim del dittatore è stato ben documentato. Tuttavia, la nuova minaccia sembra indicare chiaramente il rilascio del film imminente è che cosa scintillato l’attacco cyber a Sony ed all’ultima minaccia.

La minaccia dal gruppo, che si chiama “guardiani di pace,„ legge come segue:

Avvertimento

Lo mostreremo chiaramente che voi alla data ed alle località stesse “l’intervista„ è indicata, compreso il prima, a come il destino amaro coloro che cerca il divertimento nel terrore dovrebbe essere condannato.

Presto tutto il mondo vederà che cosa un film terribile Sony Pictures Entertainment ha fatto.

Il mondo sarà pieno di timore.

Ricordi l’undicesimo del settembre 2001.

Vi raccomandiamo per tenerci distante dai posti a quel tempo.

(Se la vostra casa è vicina, dovreste andare.)

Qualunque viene nei prossimi giorni è chiamato dall’ingordigia di Sony Pictures Entertainment.

Tutto il mondo denuncerà SONY.

Come conseguenza della minaccia, Sony ha detto che teatri che non sarà un problema se l’intervista è caduta dai loro programmi della selezione (per Hollywood Reporter) e la varietà riferisce che sia Rogen che Franco hanno annullato gli aspetti promozionali per il film. Il dipartimento di sicurezza di patria ha indicato che non ci sono “informazioni credibili„ che indicherebbero una minaccia reale contro il pubblico del teatro, comunque.

“Qualcuno sta giocando i giochi di mente con [Sony],„ ha detto l’esperto in cyber-sicurezza e l’ex consulente Richard Clarke di lotta al terrorismo della Casa Bianca in un’intervista con ABC. “Penso che la Corea del Nord abbia poca o nessuna capacità per fare tutta l’attacchi, attività del commando, o terrorismo fisica negli Stati Uniti. Dicendo sta venendo, tuttavia, sperano di tenere la gente dai teatri e, quindi, dal reddito ferito di Sony.„

L’intervista attualmente è preveduta per rilascio un 25 dicembre ampio.

Fonte: Sony annulla il rilascio del 25 dicembre dell’intervista in mezzo delle minacce del pirata informatico [aggiornate]

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Neil Gaiman dice che Benedict Cumberbatch era perfetto per Sandman, ma in modo da è Tom Hiddleston Successivo Dentro le partenze Ronzio-Rifornite di media che combattono per la vostra attenzione