Spiegando EmDrive, la NASA fisica-sfidante del propulsore del `’ anche si scervella

Anche se non continuate con gli sviluppi nella tecnologia di propulsione spaziale, ancora probabilmente avete sentito parlare del EmDrive ormai. Probabilmente avete veduto i titoli che lo dichiarate come la chiave al viaggio interstellare ed i reclami che drasticamente ridurrà i viaggi attraverso il nostro sistema solare, rendente ai nostri sogni della gente che cammina su altri pianeti ancora di più di una realtà. Ci anche sono stati reclami che questa tecnologia altamente discutibile è la chiave a creare gli azionamenti del filo di ordito.

Questi sono reclami audaci e come il grandi cosmologo e astrofisico Carl Sagan ha detto una volta, “i reclami straordinari richiedono la prova straordinaria.„ Con quello in mente, abbiamo pensato che fosse utile ripartire che cosa conosciamo circa il EmDrive enigmatico ed indipendentemente da fatto che è, infatti, la chiave all’umanità che esplora le stelle. Così senza ulteriore difficoltà, qui è assolutamente tutto che dobbiate sapere circa il dispositivo della propulsione d’imbarazzo del mondo.

Che cosa è il EmDrive?

Vedi, il EmDrive è un’enigma. In primo luogo progettato nel 2001 dall’ingegnere aerospaziale Roger Shawyer, la tecnologia può riassunto come propulsore propellantless, significare che il motore non usa il combustibile per causare una reazione. Rimuovendo l’esigenza di combustibile, un mestiere sarebbe sostanzialmente più leggero e quindi più facile muoversi (e più economico fare, teoricamente). Inoltre, l’azionamento ipotetico inoltre potrebbe raggiungere estremamente le alte velocità – stiamo parlando potenzialmente ottenendo gli esseri umani con portate esterne del sistema solare in un aspetto dei mesi.

L’edizione è, l’intero concetto di un azionamento reactionless è contradditorio con la conservazione di Newton di slancio, che dichiara quello all’interno di un sistema chiuso, lineare ed il momento angolare rimane costante indipendentemente da tutti i cambiamenti che hanno luogo all’interno del sistema detto. Più chiaramente: A meno che la forza esterna sia applicata, un oggetto non si muoverà. Gli azionamenti di Reactionless sono nominati come tali perché mancano “della reazione„ definita nella terza legge di Newton: “Per ogni azione c’è una reazione uguale ed opposta.„ Ma questo va contro la nostra comprensione fondamentale corrente della fisica, per quanto riguarda un’azione (propulsione di un mestiere) avere luogo senza reazione (accensione di combustibile ed espulsione di massa) è impossibile. In modo che una tal cosa da accadere, significherebbe che i fenomeni come-ancora-indefiniti sta avendo luogo, o la nostra comprensione della fisica è completamente sbagliata.

Come fa il EmDrive “lavoro?„

Accantonando potenzialmente la fisica-rottura delle improbabilità la tecnologia, ci ha lasciati riparte nei termini semplici come l’azionamento proposto funziona. Il EmDrive è che cosa è chiamato un propulsore della cavità sonora di rf ed è una di parecchie macchine ipotetiche che usano questo modello. Queste progettazioni sono dette per lavorare facendo le microonde di una spinta del magnetron spingere in un tronco di cono chiuso, quindi contro la breve estremità del cono ed azionano il mestiere in avanti. Ciò è contrariamente alla forma di uso corrente del veicolo spaziale di propulsione, che invece bruciano un gran quantità di combustibile per espellere la quantità enorme di energia e di massa per saettare in alto il mestiere nell’aria. Una metafora usata spesso per l’inefficacia di questa è di confrontare le particelle che spingono contro la recinzione e la produzione spinte all’atto di seduta in un’automobile e di spinta del volante per muovere l’automobile in avanti.

Permetta prego al Javascript di guardare questo video

Mentre le prove sono state effettuate sulle versioni sperimentali dell’azionamento con gli assorbimenti di energia bassa ha prodotto molto minimo, con conseguente alcuni micronewtons della spinta (circa tanta forza quanto il peso di un penny), nessuno dei risultati mai sono stati pubblicati in un giornale pari-esaminato. Quello significa che qualsiasi risultati dei test presumibilmente positivi ed i reclami di coloro che ha un interesse acquisito nella tecnologia, dovrebbero essere presi con un grano molto grande di sale scetticismo-condito. È probabile che la spinta registrata era dovuto interferenza o un errore unaccounted con attrezzatura. Fino a verificare le prove con i processi scientifici e pari-esaminati adeguati, si può presupporre che l’azionamento ancora non funzioni. Eppure, è interessante notare il numero della gente che ha verificato l’azionamento ed ha riferito raggiungere spinto:

  • Nel 2001, Shawyer è stato dato una concessione £45,000 dal governo britannico per provare il EmDrive. La sua prova è stata reclamata per raggiungere 0,016 Newton di forza e per richiedere 850 watt di potere, ma nessuna revisione tra pari delle prove ha verificato questa. Vale la pena di notare, tuttavia, che questo numero era abbastanza in basso era potenzialmente un errore sperimentale.
  • Nel 2008, Yang Juan e un gruppo del cinese ricerca all’università politecnica nordoccidentale presunto hanno verificato la teoria dietro i propulsori della cavità sonora di rf e successivamente hanno sviluppato la loro propria versione nel 2010, verificando i tempi multipli dell’azionamento dal 2012-2014. I risultati delle prove erano presumibilmente positivo, raggiungente sul mn di yo 750 (micronewtons) della spinta e richiedente 2.500 watt di potere.
  • Nel 2014, i ricercatori della NASA, hanno verificato la loro propria versione di un EmDrive, includente in un vuoto duro. Ancora una volta, la spinta riferita gruppo (circa 1/1000 dei reclami di Shawyer) ed ancora una volta, i dati non è stata pubblicata mai con le fonti pari-esaminate. Altri gruppi della NASA sono scettici reclami dei ricercatori’, ma in loro carta, è chiaramente che questi risultati né confermano o confutano l’azionamento, invece richiedere dichiarato ulteriori prove.
  • Recentemente, nel 2015, che lo stesso gruppo della NASA ha verificato una versione dell’azionamento di Canne di Guido Fetta dell’ingegnere chimico (azionamento del née Q) ed ha riferito la spinta netta positiva. Similmente, un gruppo di ricerca all’università tecnologica di Dresda inoltre ha verificato l’azionamento, ancora riferire spinta, sia preveduto che inatteso.

Implicazioni di un EmDrive di lavoro

Dalle sezioni qui sopra, diventa facile da vedere quanto in comunità scientifica sono accorti di EmDrive e delle spinte della cavità sonora di rf complessivamente. Ma d’altra parte, solleva alcune questioni: Perché c’è un tal interesse nella tecnologia e perché molta gente desidera verificarla? Che cosa sono esattamente i reclami che sono fatti circa l’azionamento che gli rendono così idea attraente? Mentre tutto dai satelliti dicontrollo atmosferici, alle automobili più sicure e più efficienti è stato tamburellato come su domande potenziali di azionamento, il tiraggio reale della tecnologia – e lo slancio per la sua creazione in primo luogo – è le implicazioni per il viaggio nello spazio.

Spiegando EmDrive, la NASA fisica sfidante del propulsore del ` anche si scervella

Il veicolo spaziale fornito di un azionamento reactionless ha potuto potenzialmente farlo alla luna appena in alcune ore; a Marte in due – tre mesi; ed al Plutone entro due anni. Questi sono reclami estremamente audaci, ma se il EmDrive risulta essere una tecnologia legittima, non possono essere tutte che bizzarro dopo tutto. E senza necessità di imballare vari il tonnellata-valore di combustibile, veicolo spaziale diventa più economico e più facile produrre e ben più leggero. Per la NASA ed altre tali organizzazioni, compreso le numerose società private dello spazio gradisca SpaceX, il peso leggero, veicolo spaziale accessibile che può viaggiare alle parti di spazio velocemente è qualcosa di un unicorno. Eppure, in modo che quella da trasformarsi in in una realtà, la scienza deve aggiungere.

Shawyer è risoluto che non c’è esigenza di pseudo scienza o teorie dei quanti per spiegare come EmDrive funziona. Invece, crede che i modelli correnti di fisica newtoniana offrano una spiegazione ed ha scritto le carte sull’oggetto, uno di cui attualmente sta essendo il pari esaminato. Invitare la carta per essere pubblicato prima o poi questo anno. Mentre nello Shawyer passato è stato criticato da altri scienziati per sbagliato e scienza contradditoria, se la carta effettivamente ottiene pubblicata, può in effetti cominciare a legittimare il EmDrive e stimola più prova e ricerca.

Malgrado la sua insistenza che l’azionamento si comporta all’interno delle leggi di fisica, gli non ha impedito di fare le asserzioni audaci per quanto riguarda EmDrive. Shawyer ha stato ufficiale dire che questo nuovo azionamento ha prodotto le bolle del filo di ordito che permettono che l’azionamento si muova, sostenenti che questo è come i risultati dei test della NASA probabilmente sono stati raggiunti. Le asserzioni come questi hanno raccolto molto interesse online, ma hanno dati non non chiaro sostenenti e (per lo meno) richiedono l’estesa prova e dibattono per essere prese seriamente dalla comunità scientifica – la maggioranza di cui rimanga scettico dei reclami di Shawyer.

Colin Johnston del planetario di Armagh ha scritto un’estesa critica del EmDrive ed i risultati inconcludenti di numerose prove. Similmente, Corey S. Powell della scoperta ha scritto il suo proprio atto d’accusa sia del EmDrive di Shawyer che dell’azionamento di Canne di Fetta come pure il fervore recente sopra i risultati della NASA. Entrambi precisano l’esigenza di maggior discrezione quando riferisce su tali istanze. Professore ed il fisico matematico, John C. Baez hanno espresso il suo esaurimento alla persistenza della tecnologia concettuale durante i dibattiti e le discussioni, chiamanti l’intera nozione fandonie di un azionamento reactionless “. „ Il suo licenziamento caloroso echeggia i sentimenti di molti altri. Altrove, tuttavia, il EmDrive di Shawyer è stato incontrato entusiasmo, compreso il sito Web NASASpaceFlight.com, che è dove le informazioni prove sul Eagleworks più recente’ in primo luogo sono state inviate ed il nuovo giornale dello scienziato, che ha pubblicato una carta favorevole ed ottimista su EmDrive. (Il nuovo scienziato ha continuato a rilasciare una dichiarazione che, malgrado la loro eccitazione duratura sopra l’idea, dovrebbero indicare a più tatto quando scrive sull’oggetto discutibile).

Permetta prego al Javascript di guardare questo video

Chiaramente, il EmDrive e la tecnologia del propulsore della cavità sonora di rf hanno molto risultare. Non c’è la negazione che la tecnologia è un pensiero emozionante e che il numero “di riuscite„ prove è interessante, ma una deve tenere in mente la fisica che impedisce il EmDrive il guadagno della tutta la trazione e la mancanza piuttosto curiosa di studi pari-esaminati fatti sull’oggetto. Se il EmDrive è così approfondito (ed impianti), certamente la gente come Shawyer stava reclamando la verifica pari-esaminata. Un EmDrive in modo dimostrabile di lavoro potrebbe aprire le possibilità emozionanti per sia spazio che il viaggio terrestre – per non menzionare metta in dubbio la nostra intera comprensione della fisica. Tuttavia, finché quello non venga a passare, il EmDrive rimarrà come nient’altro che fantascienza.

Fonte: Spiegando EmDrive, la NASA fisica-sfidante del propulsore del `’ anche si scervella

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

I commenti sono chiusi.