Tutto in quelli per ognuno: Introduzioni RealSense B50 di Lenovo e bilancio C40/C50 AiOs

Lenovo, sempre un forte concorrente nella scena tutta compresa competitiva, sta sostenendo è posizione a CES 2015 con un trio di nuovi sistemi.

Il B50 è passa il più attraente dei tre, inaugurando una caratteristica di avanguardia chiamata Intel RealSense per Lenovo tutto in quelli. Secondo quanto velocemente i rivali si muovono, questo può bene essere il primo AIO del mondo con una macchina fotografica 3D.

Ora, 3D “espedienti„ sono niente di nuovo, ma faremmo Intel un’ingiustizia mediante la chiamata del RealSense gimmicky. Nella conduttura per più un anno, prende il concetto dietro il Kinect di Microsoft ad un intero nuovo livello, lasciante gli utenti manipolare i pc da una distanza, via i gesti e le espressioni facciali.

L’altro punto di vendita del B50 è una bella esposizione completa frameless a 23.8 pollici di HD. Sotto il cappuccio, i pacchetti di sistema fino aquarto-GEN Intel svuotano i grafici “di prossima generazione„ di potenza di elaborazione di i7 Haswell e di Nvidia un 820A. Non scommetteremmo su che è una centrale elettrica, ma probabilmente sarà abbastanza per trattare i titoli di base 3D a 1080p.

Tutto in quelli per ognuno: Introduzioni RealSense B50 di Lenovo e bilancio C40/C50 AiOs

Lenovo B50 con la macchina fotografica 3D

Le multimedia rimane un fuoco dei desktop di B-Serie, con gli altoparlanti di JBL e sistema di Dolby un audio che prende la cura del suono immersive. C’è inoltre un masterizzatore DVD offerto. RAM inaugura a 16GB e fino a un Terabyte di stoccaggio è disponibile via una trasmissione meccanico o azionamento ibrido semi conduttore/meccanico. Il debito fuori a marzo, “l’ebano„ B50 arriverà a $1.249 a marzo con una tastiera e un topo impacchettati. Quello è sopra cui la maggior parte dei consumatori sono disposti a pagare, ma non bizzarro dato l’hardware.

Se volete pagare di meno potete andare per il C40 a 21.5 pollici e il C50 a 23 pollici, su cui riduce… appena circa tutto. La macchina fotografica di RealSense è in nessun posto essere trovata, cappuccio delle unità di elaborazione di Intel Haswell al centro i5, RAM massimo è abbassato ad otto gigabyte ed i dischi rigidi dell’ibrido sono fuori dalla tavola. Il chip dei grafici è lo stesso del B50, almeno, comunque in alcuni modelli che avrà meno VRAM.

Dal lato positivo, i compratori futuri della serie C otterranno le esposizioni del bordo–bordo con risoluzione 1080p, un multi-tocco facoltativo di 10 punti, gli altoparlanti stereo del anteriore-rivestimento ed i bruciatori di DVD. Tutti per il prezzo iniziante basso e basso di $429 (il C40) e di $719 (C50) a marzo.

Fonte: Tutto in quelli per ognuno: Introduzioni RealSense B50 di Lenovo e bilancio C40/C50 AiOs

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Asus imballa molto potere nel suo nuovo ZenFone 2 Successivo Il LG fa anche gli apparecchi normali sembrare strani a CES 2015