Un’accensione per i ciechi? Ricercatori degli Stati Uniti che lavorano ad una compressa di Braille accessibile

“Immagini che avendo un’accensione che non è una rappresentazione accende ma invece abbia una superficie tattile che può essere letta da una persona che è cieca facendo uso di Braille,„ riflette Sile O’Modhrain, un professore che lei stessa di arti dello spettacolo è cieco.

È una proposta affascinante ed un O’Modhrain ed i ricercatori all’università del Michigan stanno lavorando per risolvere.

Il professore spiega che attualmente i dispositivi digitali di Braille con le esposizioni refreshable possono offrire soltanto una linea di informazioni per volta ed è inoltre proibitivamente costoso con un calcolo dei costi a linea singola intorno a $4.000.

Relativo: Il punto è uno smartwatch per il cieco

Gli ingegneri attualmente stanno lavorando ad un’assolutamente nuova tecnologia per la costruzione del che cosa spera sarà una compressa di Braille più accessibile. Il dispositivo in sviluppo comprende un’esposizione “del microfluid„ che comprende le bolle minuscole che riempiono di aria o liquido e pop-up come caratteri di Braille.

“Uno dei vantaggi della nostra esposizione è che è interamente pneumatico, in modo da possiamo guidarlo con o aria o fluido,„ O’Modhrain dice. “Quel mezzi possiamo produrre un’esposizione che è molto più economica delle esposizioni esistenti che contano su elettronica, in modo da dobbiamo non preoccuparci mai per collegamenti, o oggetti meccanici diversi di montaggio.„

Il gruppo sta usando i metodi di fabbricazione presi in prestito dall’industria del silicio, “dove i chip sono indicati negli strati invece di avere molte piccole parti da montare,„ secondo un rapporto del MIT. Questo approccio più redditizio significa che la compressa potrebbe vendere al dettaglio per $1.000 di sotto quando infine è completata.

Unaccensione per i ciechi? Ricercatori degli Stati Uniti che lavorano ad una compressa di Braille accessibile

Mentre il software a comunicazione vocale inevitabile ha fornito negli ultimi anni i vantaggi enormi per la gente cieca, il sistema non può comunicare i dati visivi quali le immagini strutturate, qualcosa che una compressa di Braille abbia potuta fare.

O’Modhrain dice che un dispositivo di Braille offrirebbe l’accesso molto maggior del cieco ad informazioni nello spazio visualizzate, aprendo gli oggetti come scienza e per la matematica. Aggiunge che gli utenti inoltre potrebbero interagire con i grafici ed i fogli elettronici, rendenti alla compressa un il gran quantità più utile di un dispositivo di lettura semplice.

Per il cieco, l’idea di una compressa di Braille deve essere una prospettiva allettante ed una che certamente introdurrebbe saldamente il sistema di scrittura di 200 anni nel XXI secolo.

Fonte: Un’accensione per i ciechi? Ricercatori degli Stati Uniti che lavorano ad una compressa di Braille accessibile

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Rapporto: Apple che guarda molto attentamente affinchè opportunità rilevate di Time Warner accelerino flusso continuo dei piani della TV Successivo Il LG G5 ha detto di caratterizzare in primo luogo della sua progettazione modulare gentile