Volkswagen vede in anteprima l’offensiva dell’incrocio con il concetto trasversale del GTE del coupé

Volkswagen ha introdotto il concetto trasversale del GTE del coupé davanti al suo debutto al salone dell’automobile di Detroit.

Costruito sulla piattaforma modulare del MQB di Volkswagen, il GTE trasversale del coupé allunga di lunghezza 190,8 pollici, ampio 79,9 pollici ed alto 68,3 pollici, dimensioni che lo rendono leggermente più grande tutt’intorno che Audi Q5. Il concetto prende la forma di un incrocio del five-seater con uno sharp, sguardo minimizzato che vede in anteprima esattamente la lingua di progettazione che influenzerà tutti gli incroci imminenti di Volkswagen negli Stati Uniti.

La parte frontale Del GTE trasversale del coupé è caratterizzata dai fari che senza cuciture sono integrati in una griglia di radiatore di grande ampiezza della gemello-stecca ed in un paraurti anteriore muscolare di aspetto con tre prese d’aria. Gli arché pronunciati della ruota aggiungono un tocco irregolare allo sguardo globale, mentre una striscia sottile della disposizione del cromo che collega le lampade di coda trapezoidali sottolinea la presenza della strada dell’incrocio.

Con stanza per fino a cinque passeggeri, la cabina di pilotaggio del GTE trasversale del coupé si vanta gli accenti di alluminio spazzolati e un diretto, cruscotto della funzione-sopra-forma che è dominato da un touch screen a 10.1 pollici fiancheggiato da due insiemi degli sfiatatoi. Il mazzo dello strumento è stato sostituito da uno schermo a 12.3 pollici configurabile, una tecnologia già trovata su una serie di prodotti di Volkswagen compreso la ottavo-generazione Passat che è venduta in Europa ed in Audi di terza generazione TT.

Relativo: sport Ducati a forza di Volkswagen XL

Il potere per il GTE trasversale del coupé viene da una trasmissione ibrida alimentabile che consiste 276 di un motore di litro VR6 di cavalli vapore 3,6 che funziona insieme con due motori elettrici collegati ad un pacchetto dell’Accumulatore litio-ione. Spostandosi attraverso una trasmissione della doppio-frizione DSG della sei-velocità, le tre alimentazioni generano un’uscita combinata di 355 cavalli vapore e di 280 piedi-libbre di coppia di torsione, abbastanza per inviare il coupé trasversale da zero a 60 mph in 6,0 secondi e sopra ad una massima velocità di 130 mph.

L’incrocio offre i cinque modi moventi chiamati E-Mode, ibrido, GTE, tenuta della batteria e fuori strada/carica della batteria, rispettivamente. In modo E, il VR6 ha interrotto e l’incrocio è determinato dal più grande dei due motori elettrici per fino a 20 miglia. Nel modo ibrido, le tre alimentazioni funzionano insieme per restituire il più alta distanza in miglia di gas possibile.

Il modo del GTE lascia il driver attingere l’output di forza motrice massimo del sistema ibrido e migliora l’esperienza di guida modificando la risposta del comando, i punti dello spostamento della trasmissione e la rigidezza dello scaffale della direzione. Nel modo fuori strada, il motore elettrico anteriore funziona come generatore che invia l’elettricità al motore posteriore, aumentante il valore del fuori terreno dell’incrocio via cui Volkswagen chiama un albero conduttore elettrico. Per concludere, la tenuta della batteria/carica della batteria lascia il driver riempire la batteria in movimento e conservare la sua tassa per il tempo più tardo.

Volkswagen ha confermato che inizierà la produzione del suo anno prossimo tardo dell’incrocio atteso da tempo del seven-seater a sua Chattanooga, Tennessee, pianta. Un più piccolo modello del five-seater ispirato dal GTE trasversale del coupé probabilmente arriverà poco dopo.

Fonte: Volkswagen vede in anteprima l’offensiva dell’incrocio con il concetto trasversale del GTE del coupé

Cosa pensi di questa notizia? Dì la tua su Facebook!

Precedente Siete più probabile ascoltare Spotify sui dispositivi mobili che un PC Successivo La borsa della tecnologia di Leoht farà pagare i vostri aggeggi e vi aiuterà a trovarli