Il Genius Underappreciated Of Retro Video Game Fonts

Le lettere dovevano essere leggibili e leggere, conservando più memoria possibile per la grafica. La maggior parte dei font sono stati realizzati da artisti grafici o programmatori che non erano stati esposti alle rigorose regole tecniche del type design. Fonte: The Geraus Underappreciated Of Retro Video Game Fonts (leggi qui)

Precedente Apple per abbracciare il design di iPhone X con nuovi colori, schermi più grandi Successivo L'invasione Pokémon, 20 anni dopo