La versione beta di accesso anticipato di “The Matrix” è stata Glitchy Hell

Questo cortometraggio ottimamente prodotto riesce a infilzare sia la follia che gli sviluppatori vendono "early access" ai loro videogiochi incompiuti e i costumi selvaggi dei film "Matrix". Fonte: La versione beta di accesso anticipato di "The Matrix" è stata Glitchy Hell (leggi qui)

Precedente I dirottatori di SIM Successivo La realtà disordinata del crowdfunding Un gioco da $ 200 milioni